Home Imprese Sostenibili Export/import Sostenibile: si rinforzano sedi e accordi per favorire gli scambi commerciali

Export/import Sostenibile: si rinforzano sedi e accordi per favorire gli scambi commerciali

ireland week

Le ultimissime news dalle camere di commercio europee per sviluppare network: le proposte di Irlanda, Belgio e Francia

Milano è sempre più meta di business. Ne sono coscienti le rappresentanze economiche e commerciali di paesi come Belgio e Irlanda che stanno puntando molto sul capoluogo lombardo.

La stessa Irlanda ha annunciato di avere intenzione di aprire proprio a Milano il consolato. La sede sta per essere identificata e l’inaugurazione dovrebbe arrivare dopo l’estate.

Intanto, proprio durante la Ireland week l’ambasciatore d’Irlanda in Italia, Patricia O’Brien ha annunciato di aver dato vita al Business network Italy (Ibni), organizzazione senza scopo di lucro dedicata a una comunità d’affari affiliata all’Irlanda e all’Italia.

Patricia O'Brien
Patricia O’Brien, ambasciatrice Iralnda in Italia

L’obiettivo dell’Ibni è costruire una comunità professionale per promuovere e rafforzare la collaborazione economica, la cooperazione, lo sviluppo e le sinergie tra i due Paesi.

E come ha spiegato il console onorario d’Irlanda in Italia, Antonietta Marsaglia, che ricopre anche il ruolo di presidente dell’Ibni, la nuova associazione prevede anche l’organizzazione di approfondimenti: così alla fine di aprile ce ne sarà uno in tema d’intelligenza artificiale, cui seguiranno eventi sugli Esg e la cybersecurity.

Intanto, va detto che è stato attivato anche il nuovo desk Ice (l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) presso l’Ambasciata d’Italia a Dublino.

La Brussels House

Compie un anno la Brussels House di Milano, nata con l’obiettivo di promuovere l’economia, il turismo, la creatività e la cultura della Regione di Bruxelles-Capitale.

Qui ha preso sede la  rappresentanza economica e commerciale presso l’Ambasciata del Belgio hub.brussels e l’ufficio del turismo visit.brussels. D’altra parte l’Italia per il Belgio è l’ottavo mercato per importanza a livello di import/export.

La Brussels House si trova in via Gaetano de Castilla nel cuore di CityLife e sarà tappa per un fuori salone all’insegna dell’arte e alla cultura. Un modello di successo, a cui ha fatto seguito anche l’apertura di una seconda Brussels House, a Barcellona.

A Napoli invece…

Recentemente la Camera di Commercio francese (Cci France Italie) ha aperto un nuovo ufficio a Napoli, con operatività in tutto il Sud Italia, presso il Consolato francese.

Cci France Italie, la Chambre, è un’istituzione privata di diritto italiano con sede a Milano, appartenente alla rete delle Camere di Commercio e d’Industria francesi all’Estero (Cci France International).

È la prima rete d’affari franco-italiana, con oltre 370 imprese francesi e italiane aderenti. La missione della Chambre è quella di favorire lo sviluppo delle relazioni economiche e commerciali tra la Francia e l’Italia offrendo opportunità di incontro e relazione.

In questa prospettiva, la Chambre collabora con i ministeri francesi e italiani, con i rappresentanti diplomatici, le altre Camere di Commercio e le associazioni di categoria e, in generale, con le autorità pubbliche e private dei due Paesi.

Condividi: