Home Eco Lifestyle Come attuare la direttiva case green in Italia? se ne parlerà a...

Come attuare la direttiva case green in Italia? se ne parlerà a REbuild 2024

REbuild 2024
Immagine di Jacopo Salvi LR per REbuild

Si avvicina l’appuntamento con REbuild 2024 (14-15 maggio a Riva del Garda), evento che da 10 edizioni anticipa i trend del Real Estate e dà indicazioni innovative agli addetti ai lavori

La transizione ecologica in atto e le direttive dell’Unione europea impongono ai progettisti e agli addetti ai lavori del settore Real estate di trovare nuovi percorsi e offrire soluzioni concrete.

Ecco cosa si propone di offrire la decima edizione di REbuild ai partecipanti, affrontando le tematiche di rilievo e più attuali – come quella della direttiva case green – ma anche puntando i fari anche su esperienze pilota, case history consolidate e nuove frontiere di ricerca, come quella spaziale.

Dando maggior valore alle costruzioni – Values drive value – “perché gli stakeholder del settore immobiliare convergano sull’obiettivo di generare e tutelare ricchezza patrimoniale, inclusività sociale, benessere delle persone e attenzione all’ambiente” spiega Alessandra Albarelli, direttrice generale di Riva del Garda Fierecongressi.

Tra i vari temi al centro della due giorni di convegni, workshop tematici, incontri con i protagonisti del sistema immobiliare internazionale e delle aziende leader di settore, che trasformeranno il 14 e il 15 maggio Riva del Garda nella capitale dell’innovazione sostenibile dell’ambiente costruito, ci saranno, naturalmente, la casa del futuro e la direttiva case green.

Nel primo caso si esploreranno gli ambiti della prefabbricazione, dell’industrializzazione dei processi, della ricerca di nuovi materiali sempre più green e dello sviluppo di un sistema integrato che combini l’azione degli incentivi statali con una spinta nuova da parte delle amministrazioni, delle stazioni appaltanti, della finanza e del mondo bancario.

Nel secondo, tema attualissimo, si cercherà di capire come attuare la direttiva europea case green in Italia, territorio in cui i borghi antichi, le belle arti e le città d’arte rendono complicato – ma non impossibile – il recepimento della direttiva.

Inoltre, a REbuild verrà presentato un nuovo modello per la transizione del settore edile che mette a sistema strategie politiche, leve finanziarie e innovazione tecnologica.

In sottofondo, ma non meno importante, i nuovi modelli di business che permettono di allineare il comparto edile ai valori della contemporaneità, nella quale le tematiche su clima, sostenibilità, green, riciclo, decarbonizzazione sono al centro di un radicato sentimento collettivo che in questi concetti vede opportunità di crescita, sviluppo e benessere condiviso.

Il programma dell’edizione 2024 di REbuild comprende:

  • 16 conferenze sui temi di attualità
  • 8 workshop tematici
  • 1 area expo dove incontrare le aziende più innovative del settore

Il programma completo è consultabile online.

Condividi: