Home Curiosità Garage Sale KIDS 2015, torna il Festival della Sostenibilità

Garage Sale KIDS 2015, torna il Festival della Sostenibilità

pubblicato il: - ultima modifica: 7 Agosto 2020
garage sale kids

garage sale kidsIl 25 e 26 aprile torna a Roma Garage Sale Kids, il primo festival per bambini e famiglie dedicato alla sostenibilità e alle sue buone pratiche. Giunto alla terza edizione, si terrà nel complesso dell’Ex Cartiera Latina, al Parco Regionale Appia Antica.

L’iniziativa, organizzata dall’Associazione culturale Garage Sale Kids con il patrocinio di Roma Capitale-Municipio VIII, AMA e dell’Ente Parco Regionale Appia Antica, mette al centro il gioco, l’esperienza diretta e la consapevolezza di come, essere sostenibili nei comportamenti e nelle scelte di ogni giorno, può diventare un gesto semplice e naturale.

Garage Sale Kids Festival è un luogo d’incontro e scambio, aperto alla condivisione di idee e progetti di educazione alla sostenibilità. La manifestazione ospiterà stand dedicati al mondo dell’usato per bambini, laboratori gratuiti per bambini a tema green, workshop per le famiglie. In più, spazi verdi, bio e street food e intrattenimento.

Il pubblico di Garage Sale Kids Festival ritroverà prodotti, servizi e appuntamenti suddivisi in 3 sezioni tematiche: Consumo ma non spreco! si ispira ai Garage Sale anglosassoni, i mercatini in cui le famiglie sono protagoniste assolute delle migliori pratiche di riuso, riciclo e baratto. Il cambio di stagione diventa così divertente e sostenibile, in uno spazio esclusivamente dedicato al second hand per bambini e agli oggetti di qualità, giocattoli, libri, abbigliamento, articoli di puericultura, attrezzature per l’infanzia, in ottimo stato. Un modo per risparmiare, dare nuova vita alle cose, rispettare l’ambiente e divertirsi.

Esplora, gioca e impara, l’area riservata ai percorsi ludico-educativi per bambini dove giocare, creare e divertirsi a tema eco-sostenibile (risparmio energetico, raccolta differenziata, riciclo creativo degli oggetti, mobilità sostenibile).

Family Living, lo spazio dedicato ai neo-genitori e alle aspiranti mamme, per parlare e riflettere di consumo critico e scelte d’acquisto responsabili, per presentare il meglio dei servizi family friendly, pensati per rispondere alle esigenze quotidiane delle famiglie sui temi dell’infanzia, della genitorialità, del work-life balance e del tempo libero.

Tante le associazioni che presenteranno attività e laboratori pensati per grandi e piccoli. Tra le iniziative, il contest La mia vita senza sprechi organizzato in collaborazione con Prime Pagine Magazine e rivolto ai ragazzi tra i 9 e i 14 anni. Dal 1 aprile al 30 maggio 2015 si potrà inviare un elaborato scritto (max 2000 battute) al seguente indirizzo [email protected]

I migliori dieci articoli verranno pubblicati entro il 7 giugno 2015 sul magazine online, nella sezione Minireporter. Spazio a fantasia e creatività anche per costruire modellini di imbarcazioni da materiali di riuso, recupero e riciclo (bottiglie di plastica, lattine, cartoni) e progettare la Recycled Boat di Garage Sale Kids, sotto la guida del team di Re Boat Race, la prima regata in Italia di imbarcazioni costruite interamente con materiali riciclati in programma a Roma a Garage Sale Kids Festival promuove i progetti solidali della Fondazione Parole di Lulù e della Fondazione Maruzza Lefebvre D’Ovidio Onlus, a sostegno e tutela della salute dei bambini.

Tra le iniziative a supporto delle fondazioni: Bookcrossing, in cui si chiede a tutti i bambini di portare un libro che si è amato molto, desiderato leggere più volte o già condiviso con compagni o amici, inserendo al suo interno un disegno ispirato alla storia e ai personaggi del libro. Tutti i libri e i disegni raccolti, saranno devoluti alla Fondazione Parole di Lulù per il Progetto La casa dei bimbi e utilizzati per far vivere ad altri bambini le emozioni che hanno saputo suscitare.

Una Lettura Animata, in chiave ludica, presenterà a bambini e genitori Il mantello di carta, il libro composto dal racconto inedito di Carlo Lucarelli e affiancato dalle illustrazioni di Maestri del fumetto, che nasce per diffondere e promuovere in modo nuovo le cure palliative pediatriche. Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto alla Fondazione Maruzza Lefebvre D’Ovidio Onlus.

Condividi: