Home Curiosità Architettura sostenibile, il nuovo bivacco di Taeggio in mostra

Architettura sostenibile, il nuovo bivacco di Taeggio in mostra

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
nuovo bivacco di taeggio

nuovo bivacco di taeggioIn questi giorni i falegnami insieme ai ragazzi del liceo artistico di Como stanno finendo gli allestimenti nei laboratori.

Venerdì e sabato prossimo verniceranno e lunedì, infine, inizierà il montaggio della mostra del nuovo bivacco di Taeggio in loco.

Sono 10 portali di legno che contengono info-tavole plastici tutte in sequenza per una lunghezza di 25 metri.

Logicamente i componenti sono solo listelli di abete, pannelli di truciolato riciclato a incollaggio fenolico e viti/piatte di metallo, per cui tutto riciclabile.

Gli impianti elettrici, le luci, i plexiglas per tavole e teche verranno poi riutilizzati per altre mostre. La mostra del nuovo bivacco di Taeggio intende rendere pubblico il lavoro progettuale svolto negli ultimi 15 mesi dagli studenti dell’indirizzo specialistico in Architettura e Ambiente del Liceo Artistico Giuseppe Terragni di Como sotto la guida del professor Matteo Cappelletti in collaborazione con il Centro Studi Casnati.

Lo studio svolto riguarda la ricostruzione del nuovo bivacco di Taeggio, uno storico riparo d’alta quota ubicato lungo la Dorsale Orobica Lecchese in prossimità del Monte Legnone.

La presentazione di queste 9 soluzioni progettuali per il nuovo bivacco di Taeggio costituisce un passaggio fondamentale per superare i confini dell’ambito teorico/didattico e giungere all’effettiva ricostruzione di questo piccolo edificio, restituendo agli escursionisti un riparo tanto funzionale quanto piacevole.

Condividi: