Home Green Jobs Un corso per esperti del made in Italy agroalimentare

Un corso per esperti del made in Italy agroalimentare

città: Milano - pubblicato il: - ultima modifica: 13 Gennaio 2016
made in italy agroalimentare - etichette green

made in italy agroalimentareEsperti del Made in Italy agroalimentare, dal marketing alla vendita: figure professionali più richieste dal settore trainante della produzione italiana a cui prepara gratuitamente il corso di alta formazione post diploma, in partenza dal 30 novembre grazie alla collaborazione di Galdus con la Scuola di Alta Specializzazione, Fondazione Minoprio.

Sono 20 i posti disponibili per diplomati provenienti da ogni indirizzo di studi per il corso ITS per il controllo, la valorizzazione, la commercializzazione e il marketing delle produzioni agroalimentari finanziato da Regione Lombardia, MIUR e Fondo Sociale Europeo.

Le lezioni, gratuite si svolgeranno con un coinvolgimento diretto delle imprese del settore, sono previste anche 600 ore di stage in aziende, sia in Italia che all’estero.

Il 19 e il 26 novembre a partire dalle ore 15 sono previste due sessioni di presentazione del corso presso la sede di Viale Toscana 23 a Milano. Agli incontri parteciperanno: docenti e professionisti per illustrare i programmi; il personale Galdus che organizza i corsi e che supporta gli studenti fino al raggiungimento del risultato occupazionale; seguirà la visita alla sede in cui si svolge l’attività didattica e la prenotazione del colloquio di selezione.

Il corso prepara profili specializzati in tecnologia e merceologia agroalimentare, economia e gestione delle imprese agroalimentari; marketing e promozione, nazionale e internazionale, dei prodotti tipici Made in Italy; normativa, controlli e qualità del settore agroalimentare. Inoltre permette di acquisire certificazioni di informatica, sicurezza e inglese.

Sono partner dell’iniziativa Fondazione Minoprio, Galdus, Energheia, Confederazione Italiana Agricoltori, Ente per l’Addestramento Professionale in Agricoltura della Lombardia (E.A.Pr.A.L.), Confagricoltura Lombardia, Istituto di istruzione superiore Vilfredo Federico Pareto.

Tra i partner, che hanno accolto in stage gli studenti della scorsa edizione, Eataly, Crai, Mercato Metropolitano, Pellegrini spa, Centro Botanico (Prodotti Naturali spa), Sodexo Italia spa, Centro Vitivinicolo Provinciale Brescia, Casa Vitivinicola Natale Verga Spa, Ovicoltori Lago di Como, Nuovo Birrificio Italiano Srl, Azienda Agricola Gaddi, Prato Rosso, Natura Buona Spumador S. Antonio, Fumagalli Industria Alimentare Spa.

I corsi ITS nascono per la prima volta in Italia nel 2011 per volontà del Ministero dell’Istruzione, Ricerca e Università. Di durata biennale, un terzo delle ore si svolge in azienda, in Italia o, preferibilmente, all’estero, sotto forma di tirocinio. Il percorsoper creare gli esperti in made in Italy agroalimentare unisce la teoria con la pratica e l’innovazione didattica: i docenti provengono al 50% dal mondo imprenditoriale e dall’Università.

Condividi: