Home Curiosità OGS e Fondazione Museo Civico di Rovereto alla First Lego League

OGS e Fondazione Museo Civico di Rovereto alla First Lego League

pubblicato il: - ultima modifica: 8 Agosto 2020
first lego league

first lego leagueAnche quest’anno l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS) e la Fondazione del Museo Civico di Rovereto saranno presenti a Milano, il 6 e 7 marzo, alla Fabbrica del Vapore in occasione della finale nazionale della First Lego League.

La competizione è un evento mondiale, dedicato a ragazzi dai 9 ai 16 anni che si sfidano a colpi di scienza e robotica, progettando, costruendo e programmando robot autonomi dalle potenziali applicazioni in campi di grande interesse generale (ecologico, economico, sociale), utilizzando esclusivamente materiali Lego Mindstorms.

La competizione in Italia è curata dalla Fondazione Museo Civico di Rovereto, realtà con cui OGS collabora da tempo. L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale e il Museo Civico di Rovereto organizzano infatti sul territorio eventi di comunicazione e divulgazione scientifica per promuovere un dialogo attivo con i cittadini di tutte le età, per far conoscere i benefici che derivano dalla ricerca scientifica e dalla conservazione museale e più in generale per favorire una migliore conoscenza dei fenomeni naturali e dei rischi correlati ai disastri naturali (terremoti, frane, alluvioni), diffondendo le buone pratiche di sicurezza.

A Milano, nella Fabbrica del Vapore, nel corso della finale nazionale della First Lego League, le due istituzioni presenteranno in uno stand la propria attività di ricerca e alcuni progetti destinati alle scuole e ai cittadini, finalizzati a promuovere la salvaguardia della biodiversità e, in particolare, la cultura della sicurezza sismica e della prevenzione, settore su cui OGS è attivo da decenni, nell’ambito di iniziative finanziate dalla Protezione Civile Nazionale e dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

OGS infatti, tramite la sua sezione CRS Centro Ricerche Sismologiche, gestisce da oltre trent’anni la Rete Sismometrica dell’Italia nord-orientale per il monitoraggio e l’allarme sismico per conto della Protezione Civile di Friuli Venezia Giulia, Veneto e Provincia di Trento.

La collaborazione tra il Museo Civico di Rovereto e OGS rappresenta un caso concreto di sinergia e condivisione di risorse culturali radicate nel territorio, e un ottimo esempio di didattica innovativa, in cui l’affiancamento tra ricercatori ed esperti educatori permette di sviluppare nuovi percorsi del sapere, più vicini al mondo dei ragazzi, e in linea con il tema di questa edizione della First Lego League: World Class, l’innovazione nell’istruzione dei futuri cittadini globali.

Ogni squadra in gara deve quindi sviluppare anche un progetto finalizzato a innovare la didattica grazie alla tecnologia. I progetti più meritevoli potranno concorrere per il FLL Global Innovation Award, circuito che coinvolge giovani ricercatori e inventori di tutto il mondo.

“Confidiamo nei giovani partecipanti alla Lego League, e nelle loro soluzioni smart per migliorare il sistema scolastico ed educativo, per avere domani una classe di ricercatori d’eccellenza all’altezza delle sfide globali” ha dichiarato la presidente di OGS, Maria Cristina Pedicchio, a commento dell’iniziativa.

“Siamo orgogliosi di avere offerto ai concorrenti una location di prestigio come la Fabbrica del Vapore di Milano” ha aggiunto la presidente della Fondazione MCR Giulia Fiorini “Crediamo che sia questo il giusto tributo al merito dei finalisti di questa edizione della First Lego League“.

Condividi: