Home Imprese Sostenibili Chiatte fluviali alimentate a gas naturale liquefatto

Chiatte fluviali alimentate a gas naturale liquefatto

pubblicato il: - ultima modifica: 12 Ottobre 2021
chiatta fluviale a gas naturale liquefatto

chiatta fluviale a gas naturale liquefattoLa compagnia belga Plouvier Transport N.V. ha commissionato la costruzione di 15 chiatte fluviali alimentate a gas naturale che saranno poi noleggiate dalla Shell Trading Rotterdam (Shell).

Tutte le imbarcazioni saranno dotate di motori Wärtsilä dual-fuel alimentate principalmente a gas naturale liquefatto (GNL). Gli scafi sono in costruzione presso i cantieri VEKA CENTROMOST in Polonia, mentre gli allestimenti saranno realizzati da VEKA Werkendam. Il contratto con Wärtsilä, siglato lo scorso dicembre, prevede anche la fornitura di altri impianti per la propulsione e del sistema LNGPac per la gestione del gas combustibile.

Nell’aggiudicazione di questa commessa hanno giocato un ruolo fondamentale sia la forte propensione di Wärtsilä alla promozione di soluzioni ecosostenibili per la navigazione fluviale, sia la sua comprovata esperienza nello sviluppo di propulsori alimentati a gas naturale liquefatto.

Per ottimizzare ulteriormente i parametri di efficienza di queste 15 chiatte fluviali, Wärtsilä ha potuto contare sul know-how acquisito in occasione della costruzione di altre due chiatte per il trasporto fluviale, sempre alimentate da motori dual-fuel. L’azienda ha recentemente presentato un sistema combinato propulsore-thruster che si rivela particolarmente adatto a soddisfare i requisiti della navigazione fluviale.

Visto l’aumento delle attività nell’area di Amsterdam-Rotterdam-Anversa (ARA) e lungo il corso del Reno (Germania/Svizzera), Shell ha deciso di destinare queste chiatte da 110 metri proprio alla navigazione in queste regioni, dove sussistono requisiti specifici in materia di rispetto delle normative ambientali, affidabilità, flessibilità di alimentazione, bassi costi operativi e una comprovata efficienza.

I vantaggi del gas naturale liquefatto

Shell sostiene l’utilizzo del gas naturale liquefatto come carburante pulito per la navigazione e la scelta di queste nuove imbarcazioni, oltre a confermare l’attenzione riservata da Shell alle tematiche ambientali, contribuirà a migliorare la sicurezza e le prestazioni dell’intera flotta.

“La capacità di Wärtsilä di fornire soluzioni chiavi in mano e la sua esperienza unica in materia di propulsione a gas naturale liquefatto e sistemi per la navigazione rappresentano un prezioso valore aggiunto per armatori e operatori del settore. Ringraziamo tutti coloro che sono impegnati in questo importante progetto e che hanno contribuito a rendere più sostenibile la navigazione fluviale” ha dichiarato Bram Kruyt, Director Inland Waterways, Wärtsilä.

Per ciascuna chiatta, Wärtsilä ha ricevuto l’incarico di fornire il motore principale (un 20DF dual-fuel da 6 cilindri), la trasmissione, il sistema LNGPac per la gestione del gas combustibile (sviluppato in stretta collaborazione con Cryonorm) e un’elica con mantello ad alta efficienza. Le prime consegne ai cantieri sono previste per giugno 2016.

Condividi: