Home Imprese Sostenibili Rovereto: un comune green pieno di energia verde

Rovereto: un comune green pieno di energia verde

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
rovereto notte verde e gpecorun

rovereto notte verde e gpecorunA Rovereto il green è ormai una fede, che il Sindaco di centrosinistra, Andrea Miorandi, ha abbracciato sin dalla sua nomina avvenuta nel 2010.

Il che si esplica anche con la pianificazione del Paes a seguito dell’adesione al patto dei Sindaci (delibera della Giunta di data 29 marzo 2011, n. 54). Obiettivo è quello di accompagnare il Comune a ridurre di oltre il 20% le proprie emissioni di gas serra attraverso azioni di politica locale.

Il Paes della cittadina trentina è chiaro: integrare la gestione energetica sostenibile con le altre attività e iniziative come per esempio il P.U.M. Piano urbano della Mobilità e il P.R.I.C. Piano Regolatore dell’illuminazione Comunale, intraprese dai Settori comunali coinvolti inserendola nella pianificazione generale dell’autorità locale.

Il tutto con il diretto coinvolgimento attivo dei cittadini e delle parti locali interessate al processo sia il punto d’inizio per ottenere il cambiamento del comportamento che deve andare di pari passo con le azioni tecniche previste dal Paes e che un elevato livello di partecipazione è fondamentale per assicurare la buona riuscita dell’iniziativa a lungo termine.

Il Paes del Comune di Rovereto include interventi relativi all’efficientamento energetico del parco edilizio comunale, privato, realizzazione di impianti per la produzione locale di elettricità (energia prodotta da impianti fotovoltaici), azioni integrate per la mobilità sostenibile e l’ammodernamento dei mezzi di trasporto pubblici e non, promozione e sensibilizzazione al consumo di prodotti e servizi efficienti dal punto di vista energetico.

Attraverso le azioni del Paes di Rovereto vengono affrontate anche questioni sociali ed economiche di primaria importanza quali la creazione di posti di lavoro stabili e il miglioramento della qualità di vita di tutti i cittadini; attraverso questo strumento si vuole contribuire a riconciliare interessi pubblici e privati e integrare l’utilizzo dell’energia sostenibile nell’ambito degli obiettivi di sviluppo del Comune.

Non ultimo, il Comune di Rovereto è attivo nell’iter relativo alla certificazione EMAS Eco-Management and Audit Scheme, uno strumento promosso dalla Comunità Europea al quale volontariamente aderiscono le organizzazioni al fine di valutare e migliorare le proprie prestazioni ambientali, segnalando in tal modo informazioni sulle proprie politiche di gestione ambientale.

L’obiettivo di EMAS è promuovere miglioramenti continui delle prestazioni ambientali delle organizzazioni mediante l’introduzione e l’attuazione di un sistema di gestione ambientale e la comunicazione costante sulle politiche e sulle prestazioni ambientali.

Salvaguardia dell’ambiente e valorizzazione del proprio territorio vogliono dire anche calendarizzazione di manifestazioni e iniziative dedicate all’ambiente e alla promozione di quanto il territorio offre. Quest’anno all’interno della manifestazione la Notte Verde (31 maggio-1 giugno) alle ore 21 si corre anche la GPEcoRun lanciando così la manifestazione in notturna.

Ma Rovereto brilla anche per le attività durante la settimana eusope della mobilità sostenibile; per i sette giorni dedicati alla riduzione dei rifiuti e per l’annuale ospitalità all’evento NaturaMenteVino, una manifestazione dedicata alla produzione vinicola italiana e regionale che si ispira alla viticoltura bio e alle scelte produttive eco-compatibili.

Condividi: