Home Top News Spin8 lancia Ricaricare l’Italia, per sviluppare il mercato elettrico

Spin8 lancia Ricaricare l’Italia, per sviluppare il mercato elettrico

città: Milano - pubblicato il:
ricaricare l'italia spin8

ricaricare l'italia spin8In occasione del Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte, Spin8, Carica Innovativa, presenta Ricaricare l’Italia la road-map per l’elettrico, finalizzata a realizzare una rete di infrastrutture di ricarica per accelerare anche in Italia il mercato dei veicoli a zero emissioni.

La roadmap prevede 57 punti fast charge da installare per creare i corridoi elettrici tra le città. A questi si aggiungono 18 punti di ricarica rapida nelle aree urbane (a 20/50kw di potenza).

Spin8 punta ai sistemi fast charge universali e compatibili con tutte le tecnologie adottate dalle case automobilistiche (CCS, Chademo) che consentono di ricaricare i veicoli in 20/30 minuti e che rappresentano uno dei maggiori fattori di crescita dell’auto elettrica, specie se integrati alle colonnine lente già presenti in molte città.

Un business che vale oltre 400 milioni di euro nei prossimi 5 anni solo in Italia, sulla base dei dati di crescita del mercato dell’elettrico che prevede un circolante di 400.000 auto plug-in al 2020.

“I proprietari di auto elettriche ricaricano a casa o in ufficio (quando dotati di colonnine)” dichiara Karin Fischer CEO di Spin8 “mentre la scarsa autonomia e l’assenza di sistemi di ricarica rapida sono ancora tra i principali fattori di scetticismo. Una rete di ricarica rapida consentirebbe di muoversi liberamente anche per percorrenze extraurbane rendendo l’auto elettrica realmente competitiva”.

La road-map Ricaricare l’Italia segue una strategia integrata su due linee di intervento: le aree urbane e turistiche dove maggiore è la sensibilità ecologica e dove l’auto elettrica ha maggior potenziale di diffusione; i corridoi elettrici, infrastrutture lungo gli assi autostradali per collegare tra loro le aree urbane/turistiche.

La prima fase della road-map Ricaricare l’Italia di Spin8 (2015-2018) prevede attività di sviluppo in 5 aree urbane del centro-nord Italia e la creazione di corridoi elettrici fastcharge per garantire accessibilità elettrica tra le città stesse.

La copertura in altre aree target di rilievo e in altre Regioni avverrà a seconda delle opportunità che si presenteranno dai territori stessi. Lo sviluppo della rete Spin8 avviene attraverso la creazione, installazione, integrazione e aggregazione di punti di ricarica individuati in sinergia con i partner.

Condividi: