Home Agricoltura 4.0 Food Innovation: a Seeds&Chips assegnati i premi alle startup

Food Innovation: a Seeds&Chips assegnati i premi alle startup

pubblicato il: - ultima modifica: 2 Giugno 2020
food innovation - seeds&chips

food innovation - seeds&chipsL’edizione 2017 di Seeds&Chips si è conclusa con la consegna dei riconoscimenti alle 13 startup più meritevoli della Food Innovation a livello mondiale, nel settore dell’agroalimentare hitech.

Positivo il bilancio del summit dedicato alla global food innovation che, in questa edizione 2017, ha registrato un’ampia partecipazione – oltre 200 speaker internazionali, investitori, policy maker e startup da tutto il mondo – e la presenza in fiera dell’ex presidente USA Barack Obama.

Milano si è dimostrata così punto di riferimento mondiale per la food innovation, ma anche laboratorio per trovare le soluzioni alle grandi sfide globali, dalla produzione alla nutrizione, dall’uso sostenibile delle risorse ai cambiamenti climatici.

Marco Gualtieri, fondatore di Seeds&Chips, dopo aver confermato che i temi del futuro riguardano giovani, cibo e innovazione ha annunciato nella prossima edizione dell’ex segretario di Stato USA John Kerry.

I premi di Seeds&Chips alla Food Innovation

Sono stati 13 i riconoscimenti del Seeds&Chips 2017 Awards assegnati: si tratta di progetti italiani e internazionali che rappresentano il meglio dell’attuale settore della food innovation; i vincitori sono stati selezionati da una giuria composta da membri di Seeds&Chips, da aziende e dal CNR come consulente scientifico.

Seeds&Chips Visionry Award: Ingredient Optimized by Plasma Nutrition (USA). Plasma Nutrition sta trasformando le prestazioni di polveri proteiche attraverso uno speciale ingrediente in attesa di brevetto: un processo di ottimizzazione per aumentare la sostenibilità e migliorare la salute.

Best Disruptive Startup: Food Pairing and Tailor Made (Belgio). Foodpairing è un’azienda di automazione specializzata nel settore delle ricerche di mercato, che identifica le combinazioni di sapori del futuro, attraverso la combinazione di intuizioni scientifiche e dati sui consumi.

Future Food Award: Flatev (Svizzera). Flatev Artisanal Bakery e Flatev Dough sono sistemi di cottura personalizzati (PBS). Il sistema di cottura chiuso provvede alla preparazione di singoli porzioni di tortilla fresche, roti, flatbread, biscotti e molto altro. Il consumatore deve solo aprire un contenitore di pasta monouso riciclabile nella Flatev Artisanal Bakery, selezionare le impostazioni desiderate e godere di una deliziosa e fresca delizia in pochi secondi.

Best Food Experience: The Vegetarian Butcher (Italia). Entro il 2022, il valore del mercato dei prodotti sostitutivi della carne sarà di circa 6 miliardi di dollari. Dopo una ricerca di dieci anni, The Vegetarian Butcher, ispirata dal fondatore Jaap, ha sviluppato e trovato innovativi sostituti di carne con un’ottima consistenza e texture. Obiettivo è che gli amanti della carne sperimentino e apprezzino anche i prodotti sostitutivi, e che gli animali siano risparmiati. Facendo ciò si punta anche a ridurre l’impronta di anidride carbonica causata dall’allevamento intensivo.

Eat healthy – Best health and diet solutions: INDI (Israele). INDI è la prima formula al mondo di non-soia non a base di latte, sviluppata da una squadra di esperti nutrizionali infantili con oltre 60 anni di esperienza. Prodotto sia in polvere che in forme liquide, INDI è una soluzione completa per i neonati allergici, sensibili e vegani (0-36m). La formula è vegetale al 100% (2 composizioni vegetali), senza ormoni, senza OGM, senza antibiotici, con un gusto ottimo e a prezzo competitivo.

Best morning solution: RISE Products (USA). RISE è una startup green che ricicla le rimanenze di orzo dei piccoli birrifici trasformandole in farina per prodotti da forno, producendo una farina sostenibile, organica, altamente proteica, nutriente e poco costosa, con una vasta gamma di utilizzi, dai biscotti alla pasta.

Incredible growth – Fastest growing startup: Blue Cart (USA). BlueCart è una piattaforma mobile SaaS di approvvigionamento chiavi in mano che collega gli acquirenti all’ingrosso con la loro rete esclusiva di fornitori nel settore dell’hospitality. Ogni giorno, gli acquirenti all’ingrosso, i ristoranti, gli alberghi, trascorrono ore, mandando ordini a ciascuno dei loro fornitori tramite e-mail o messaggi di testo. BlueCart consente di comunicare questi ordini con un semplice clic sul cellulare. I distributori ricevono quindi tutti gli ordini su un’unica piattaforma senza la necessità di immettere dati manuali.

Farming of tomorrow – Best innovation in farming: Agrologies (Grecia). I prodotti e servizi di Agrologies offrono soluzioni per il settore agricolo. Agrologies ha sviluppato una piattaforma di irrigazione automatica che combina un dispositivo basato su Internet of Things, il Cloud e una app per consentire agli agricoltori di pianificare l’irrigazione delle loro colture a seconda delle condizioni meteorologiche.

Smarter retail experience: Coffee Hat (Italia). Coffee Hat nasce per distribuire le migliori specialità di caffè con caratteristiche innovative. La capsula di Coffee Hat rappresenta la sintesi tra eccellenza degli aromi, genuinità e tracciabilità dei chicchi di caffè.

Best vertical farming innovation: Robonica (Italia). Linfa è la serra domestica intelligente dal bellissimo design realizzata da Robonica, che può incidere fortemente sulle abitudini delle persone. Permette infatti di far crescere ogni tipo di vegetale, come erbe aromatiche, peperoncino o insalata, pronti da mangiare in soli 5 giorni. Linfa è un sistema di coltura idroponica che prevede l’illuminazione a luce Led in sostituzione della luce naturale, dove il micro ambiente ricreato è totalmente controllato.

Best smart city vision: AeroFarms (USA). AeroFarms produce deliziosi ortaggi a foglia e erbe aromatiche senza luce solare, terreno o pesticidi. I raccolti ottengono la quantità perfetta di umidità e sostanze nutritive direttamente sulle loro radici in un ambiente completamente controllato.

NextFood Award by Image Line: Seamore Food. Seamore Food vince un percorso completo di accompagnamento verso il posizionamento e l’industrializzazione del prodotto. Con il loro prodotto – I SEA PASTA, tagliatelle 100% vegetali da alghe, si è distinta tra tutti i partecipanti a questa prima edizione internazionale di NEXTFOOD AWARD sul tema Food Innovation.

Best solution for a better world: Impact Vision (UK). La missione di Impact Vision è costruire un sistema alimentare globale più trasparente e sicuro, utilizzando la tecnologia iperspettrale. La piattaforma software di ImpactVision fornisce informazioni rapide e non invasive sulla qualità e le caratteristiche dei diversi alimenti, utilizzando il riconoscimento delle immagini e l’apprendimento predittivo. Con Impact Vision, basta una foto di un prodotto alimentare per comprendere i contenuti nutrizionali, i livelli di freschezza e il contenuto in proteine, grassi, zuccheri o umidità. Un’innovativa soluzione per ridurre gli scarti, aumentando qualità e sicurezza.

Condividi: