Home Imprese Sostenibili Bando per tecnologie pulite: scade il 15 giugno

Bando per tecnologie pulite: scade il 15 giugno

città: - pubblicato il: - ultima modifica: 1 Maggio 2012

C’è un’opportunità di business per le aziende molisane che decidono di investire sulle tecnologie pulite.

La Regione Molise ha recentemente indetto un bando che stanzia fondi per favorire la sostenibilità ambientale, l’adozione di impianti di produzione green e la riduzione dell’inquinamento.

Il bando regionale è volto a favorire gli investimenti materiali in “Cleaner Tecnology” supportati anche dai servizi di “Life Cycle Assessment” (analisi del ciclo di vita), l’adozione di sistemi, tecnologie e impianti finalizzati alla riduzione dell’inquinamento acustico, delle emissioni inquinanti (sia in atmosfera sia in acqua).

Sono invece esclusi dai finanziamenti gli investimenti per l’impiego di energia derivante da fonti combustibili non fossili. I contributi erogati alle imprese, possono coprire i costi degli investimenti attraverso modalità differenti: in sovvenzione lorda, in regime “de minimis” (ossia regola del “valore minimo”) o in regime di esenzione.

I massimali variano a seconda della tipologia di intervento: per l’acquisto di macchinari e impianti il contributo è pari al 25% delle spese (in regime di esenzione), oppure al 50% delle spese (in regime de mininis). Per la formazione del personale, invece, l’intensità degli aiuti è pari al 75% dei costi sostenuti in entrambi i casi.

Gli investimenti devono avere un importo minimo di 40mila euro, mentre le agevolazioni non possono superare i 150mila euro. Ma attenzione, c’è tempo sino al 15 giugno 2012 per presentare le domande di ammissione. Il bando è pubblicato sul sito della Regione Molise.

Dati a corredo

Condividi: