Home Tecnologie Geolo, la pompa di calore geotermica che sfrutta l’energia del terreno

Geolo, la pompa di calore geotermica che sfrutta l’energia del terreno

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020

geolo-pompa-geotermicaOlimpia Splendid presenta Geolo, una pompa di calore geotermica che utilizza l’energia presente nell’acqua e nel sottosuolo grazie agli scambiatori geotermici installati nel terreno. Per ogni kW consumato, Geolo produce fino a 5 kW di energia termica, garantendo fino all’80% di energia gratuita, rinnovabile e pulita.

Geolo è in grado di sfruttare l’energia che il terreno e l’acqua incamerano dal calore dei raggi del sole, mantenendo una temperatura costante tutto l’anno, e rappresentando così una sorgente calda d’inverno e fresca d’estate. Per trasportare questa energia dal terreno ai terminali d’impianto, Geolo consuma 1 kW e ne rende fino a 5 in energia termica.

Il prodotto è stato realizzando ponendo costante attenzione al dettaglio, alla progettazione e alla ingegnerizzazione dei componenti.

Geolo racchiude tutti i dispositivi necessari alla circolazione del fluido termodinamico nelle sonde e alla circolazione dell’acqua nell’impianto, valvole, circolatori e sicurezze circuiti idraulici. all’interno di una macchina estremamente compatta, che permette di ridurre al minimo gli ingombri superflui.

// //

Geolo opera con la gestione delle curve climatiche che permettono di variare la temperatura dell’impianto in funzione delle condizioni dell’aria esterna, adeguando l’apporto di calore al fabbisogno termico effettivo dell’edificio, al fine di ottenere un risparmio energetico. La logica di funzionamento tiene conto della stagione climatica e della richiesta di carico termico, coniugando il maggior comfort con il massimo risparmio energetico.

Tutte le funzionalità, che garantiscono il benessere climatico durante l’intero ciclo annuale e la produzione di acqua calda sanitaria, possono essere gestite attraverso contatto remoto, via Web o GPRS, tramite il kit supervisione remota.

Sulla parte superiore della macchina sono alloggiate 3 coppie di collegamenti idraulici (mandata e ritorno), 2 per il circuito di dissipazione, 2 per l’impianto e 2 per il circuito di produzione dell’acqua calda sanitaria. La Compact Technology e il controllo di bordo auto-adattativo semplificano e riducono i lavori di progettazione e di installazione della macchina all’interno dell’impianto.

Geolo è in grado di garantire il fabbisogno di acqua calda sanitaria fino a 60° con l’ausilio di un termoaccumulo esterno. La pompa di calore fornisce, infatti, acqua calda sanitaria deviando il flusso dell’acqua tramite la valvola a 3 vie integrata nel modulo. Inoltre Geolo assicura il raffrescamento gratuito dell’edificio in modalità free cooling.

Condividi: