Home News Tutela dei consumatori nelle nuove aziende energetiche il caso di Epiù

Tutela dei consumatori nelle nuove aziende energetiche il caso di Epiù

città: Milano - pubblicato il:

tutela-dei-consumatoriIl mercato libero dell’energia, dove il consumatore può decidere da quale venditore e a quali condizioni acquistare energia elettrica e gas, ha portato con sé anche una serie di nuove forme di tutela dei consumatori: l’informazione e la trasparenza delle offerte commerciali, i prezzi e le bollette, che si aggiungono a quelle sulla qualità commerciale e sulla continuità del servizio.

Regole redatte nero su bianco nel Codice di Condotta Commerciale dell’AEEG, che alcuni venditori hanno recepito prevedendo addirittura standard di qualità ulteriori.

A ben guardare, infatti, i punti su cui far leva per distinguersi nel mercato tanto popolato e variegato delle piccole aziende energetiche, come Epiù, risiedono quasi esclusivamente sull’offerta di un servizio efficiente e competitivo.

Una spinta interessante per queste aziende è l’adesione ad alti standard di qualità commerciale della vendita connessi alle richieste di informazioni, ai reclami, le rettifiche di fatturazione e il servizio telefonico commerciale.

Altro punto di svolta è l’introduzione obbligatoria dei servizi telefonici per i venditori di energia elettrica con più di 10.000 clienti che permette al cliente di mettersi velocemente in contatto per informazioni, reclami, prestazioni o servizi commerciali.

Gli standard generali di qualità riguardano il livello di accessibilità al servizio, il tempo medio di attesa e il livello qualitativo del servizio.

Tra le piccole e medie aziende italiane Epiù ha legato il suo nome all’energia green, dando alla sostenibilità un valore e ruolo fondamentale per il proprio business. Ma l’altro plus su cui gioca il proprio appeal tra le aziende è proprio il livello di servizio a tutela del consumatore. Questi gli strumenti che ne danno garanzia.

Il call center annulla le lunghe attese: a ciascun cliente l’azienda assegna un consulente dedicato che, grazie ad alcune funzionalità del CRM aziendale, è direttamente raggiungibile sia da cellulare che da fisso. La problematica sollevata è subito risolta, se possibile, o inserita in una delle circa venti casistiche disponibili, o ancora categorizzata come reclamo e risolta secondo i tempi prestabiliti.

Il sito internet offre un servizio di trasparenza e rapidità nella gestione delle informazioni con la clientela. Accedendo all’area privata il cliente può consultare online e salvare in pdf il contratto di fornitura, le fatture, i moduli di reclamo; può controllare i propri dati anagrafici e i punti di fornitura e richiederne variazione. Inoltre può consultare lo storico dei propri consumi, scaricarli in forma grafica in formato excel e trasmettere l’autolettura del proprio contatore.

Una piattaforma dedicata e integrata permette a tutti i clienti di beneficiare di un servizio evoluto di SMS per essere informati dell’avvenuta attivazione del contratto, dell’emissione della fattura con indicazione sommaria dei dati essenziali, della presa in carico delle richieste tecniche e dell’evasione presso il distributore delle richieste tecniche.

Benefit che possono aiutare a spostare l’ago della bilancia nella scelta dell’operatore energetico nell’affollato mercato dei piccoli venditori di energia, dove più che in altri le variazioni di prodotto sono impercettibili.

Condividi: