Home Expo 2015 Bando per l’innovazione del terziario in vista di Expo 2015

Bando per l’innovazione del terziario in vista di Expo 2015

pubblicato il: - ultima modifica: 7 Agosto 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

bandi e finanziamentiRegione Lombardia e le Camere di Commercio di Brescia, Cremona, Lecco, Milano, Monza e Brianza, Varese nell’ambito degli impegni assunti in Accordo di programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo, intendono sostenere i processi di innovazione delle imprese del terziario per favorire una maggiore efficienza e competitività del sistema economico terziario lombardo in vista di Expo 2015.

Il bando finanzia, tramite l’erogazione di contributi a fondo perduto, lo sviluppo di progettualità innovative che prevedono l’adozione di servizi avanzati e qualificati da parte delle imprese del terziario, anche attraverso la valorizzazione dei prodotti offerti dalle start up, in uno o più dei seguenti ambiti di intervento: Extended enterprise, Sistemi di pagamento elettronico, Impatto ambientale ed energetico.

Lrisorse stanziate per il finanziamento della misura ammontano complessivamente a 1.828.450,00 euro (1.071.850,00 euro regionali e 756.600,00 euro camerali) ripartite a livello provinciale così come dettagliato nel testo del bando.

Chi può fare domanda: MPMI e reti di imprese con soggettività giuridica con sede legale e/o operativa nelle province di Brescia, Cremona, Lecco, Milano, Monza e Brianza e Varese che operano nel settore del terziario e svolgono un’attività classificata con codici ATECO 2007 le cui divisioni sono indicate nell’appendice 1 allegata al bando.

Contributo a fondo perduto: l’intervento prevede l’assegnazione di un contributo a fondo perduto pari al 40% dell’investimento ammesso fino a un massimo di 25.000,00 euro a fronte di un investimento minimo di 20.000,00.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 20 maggio 2014 e fino alle ore 16.00 del 26 giugno 2014. Le imprese dovranno presentare la domanda di contributo esclusivamente in forma telematica, accedendo al portale www.bandimpreselombarde.it e compilando l’apposito Modulo di domanda secondo le modalità indicate nel bando.

Condividi: