Home Prodotti Edilizia efficiente: ecco il modulo fotovoltaico ibrido

Edilizia efficiente: ecco il modulo fotovoltaico ibrido

città: - pubblicato il:
pannello ibrido

pannello ibridoCGA Technologies, azienda che produce scambiatori di calore in alluminio, è specializzata nella realizzazione di prodotti e soluzioni ibride: con oltre 15.000 pannelli (installati in 5 anni) fornisce un supporto all’edilizia efficiente, che richiede alte prestazioni energetiche, per quanto riguarda i nuovi edifici ma anche per i numerosi e necessari interventi di riqualificazione che saranno attuati nel nostro paese.

Gli assorbitori Roll-Bond di CGA Technologies, impiegati sul retro del pannello, incrementano le prestazioni dei moduli fotovoltaici e contribuiscono in maniera sostanziale allo sviluppo delle energie sostenibili.

L’assorbitore Roll-Bond, combinato con moduli fotovoltaici, ottimizza infatti l’efficienza elettrica del sistema, migliorando le condizioni di funzionamento del pannello fotovoltaico e producendo acqua calda sanitaria e/o termica.

Il pannello solare ibrido produce sia energia elettrica che acqua calda a media e bassa termperatura. Durante il funzionamento del modulo fotovoltaico lo scambiatore di calore Roll-Bond asporta per conduzione, tra il back sheet del modulo fotovoltaico e la parte piana del Rool-Bond stesso, l’energia termica prodotta dalle celle fotovoltaiche.

L’assorbitore Roll-Bond utilizza la tecnologia a flusso diretto, che garantisce il trasferimento di calore più efficiente dall’assorbitore al liquido termo-vettore, assicurando la distribuzione uniforme della temperatura (su tutta la superficie dell’assorbitore e del modulo fotovoltaico).

La gamma di collettori Termo-Fotovoltaici Ibridi ha un’alta qualità costruttiva e un range di potenza compreso tra 225 Wp,el e 275 Wp,el. Il pannello fotovoltaico inoltre è frutto di un progetto completamente Made in Italy e tutti i componenti di assemblaggio sono Made in Europe.

Un ulteriore elemento distintivo è il custom design: la possibilità di realizzare applicazioni su misura, adeguare le dimensioni, il numero delle circuitazioni ed effettuare la personalizzazione con il logo o il nome del cliente (ottenuto con il processo Roll-Bond). Il design infatti è flessibile, adattato a ogni modulo, le dimensioni massime sono 990×2200 mm. È inoltre assicurata una perfetta adesione al back-sheet del PV, grazie alla superficie one side extra flat.

Condividi: