Home Eco Lifestyle Risparmio e rispetto per l’ambiente: come rendere la casa più efficiente

Risparmio e rispetto per l’ambiente: come rendere la casa più efficiente

pubblicato il: - ultima modifica: 12 Ottobre 2021
consumi elettrici

consumi elettriciRisparmiare è un diktat che oramai troviamo perennemente all’interno delle nostre vite: colpa – o merito – della crisi economica, che ci ha spinti a dare maggiore peso e importanza alle spese e ai consumi quotidiani o mensili.

Quando poi ne beneficia anche l’ambiente, ecco che abbiamo di fronte agli occhi la soluzione perfetta: risparmiare, infatti, significa anche limitare al minimo indispensabile il consumo di energie, risparmiando così le fonti non rinnovabili del nostro Pianeta.

E la casa, come si incastra all’interno di questa duplice logica di risparmio? Lo fa tramite gli elettrodomestici e quella serie di abitudini sane che dovremmo cominciare ad adottare al suo interno.

Vediamo, dunque, come risparmiare in casa rendendo la nostra abitazione maggiormente eco-sostenibile.

Consumi elettrici in casa: come abbassarli?

Sono sempre più numerose le famiglie che oggi fanno attenzione ai consumi elettrici in casa, e che cercano giustamente di ridurli, sia per una questione di portafoglio, sia per una questione di tutela ambientale.

Ma quali sono i consigli che potrete sfruttare per riuscire con successo in questo imperativo? Innanzitutto – quando possibile – lasciate spente le luci e sfruttate al massimo la luce naturale.

E se vivete in una casa buia, le lampadine LED sono il modo per risparmiare sui consumi elettrici.

Inoltre, non lasciate mai i dispositivi in stand-by, perché consumano ugualmente. Infine, utilizzate con coscienza l’acqua e – se possibile – riutilizzatela: per esempio quella usata per la cottura potrete utilizzarla anche per il lavaggio delle stoviglie.

Come risparmiare con gli elettrodomestici?

Gli elettrodomestici sono sicuramente la fonte più ingente di sprechi energetici e idrici, soprattutto durante la stagione estiva. Ma come abbattere i consumi utilizzandoli al meglio?

Il frigo, per esempio, andrebbe sbrinato con regolarità. E dato che è anche l’elettrodomestico che consuma di più, meglio cambiarlo con uno green, che potrete acquistare risparmiando grazie alle tante offerte sui frigoriferi di monclick.it.

Per quanto concerne la lavatrice, evitate di utilizzare lavaggi prolungati e di impostare le temperature a livelli elevati. Infine, il condizionatore: accendetelo solo quando serve realmente, non lasciatelo mai acceso e soprattutto impostatelo a una temperatura ambiente.

Come rendere efficiente la casa: altri consigli

Avete mai considerato l’idea di installare un sistema fotovoltaico? Se è la spesa a spaventarvi, sappiate che nel medio periodo non solo risparmierete dei soldi in bolletta, ma arriverete anche a guadagnarci, vendendo la vostra energia in esubero.

Inoltre, anche l’installazione di infissi a mantenimento energetico vi consentirà di evitare l’ingresso del calore esterno, e lo stesso discorso vale per i serramenti con chiusure ermetiche.

Assicuratevi anche di comprare una caldaia di ultima generazione – a condensazione -, e di coibentare tetti e pareti, per proteggere le temperature interne. E sappiate che tutte queste modifiche, in caso di ristrutturazione, vi consentiranno di accedere all’eco-bonus.

Condividi: