Home Green Jobs Opportunità di lavoro al Gruppo Ricicla labs

Opportunità di lavoro al Gruppo Ricicla labs

pubblicato il: - ultima modifica: 24 Giugno 2020
ricerca scientifica - bando Gruppo Ricicla labs

Opportunità di lavoro nel campo della bioeconomia grazie ai 2 assegni di ricerca di tipo B disponibili presso il Gruppo Ricicla labs – DiSaa dell’Università degli Studi di Milano

il Gruppo Ricicla labs – DiSaa dell’Università degli Studi di Milano ha lanciato un bando di concorso che mette a disposizione 2 posizioni nei gruppi di ricerca finanziati per 24 e 12 mesi rispettivamente.

Il primo bando riguarda 1 assegno di ricerca di tipo B della durata di 24 mesi per la collaborazione ad attività di ricerca nell’area scientifico-disciplinare delle scienze agrarie e veterinarie (ID 4611).

Le attività, nell’ambito del programma di ricerca Innovative nutrient recovery from secondary sources – Production of high-added value FertiLisers from animal Manure (FertiManure), saranno le seguenti:

  • cogestione e co-organizzazione con il Gruppo Ricicla labs delle attività relative al progetto FertiManure
  • attività di supporto alla ricerca declinato nelle sue diverse variabili: attività desk study e di laboratorio, se necessaria

Le competenze richieste riguardano:

  • conoscenze scientifiche di chimica e biologica con particolare riferimento alle tematiche della bioeconomia e dell’economia circolare. Gestione di progetti e gruppi a livello internazionale
  • conoscenza della lingua inglese

L’importo dell’assegno di ricerca è di euro 24.000 annui lordi (ca. 1.700 €/mese netti); la scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 1 luglio 2020.

Il secondo bando di concorso riguarda invece 1 assegno di ricerca di tipo B della durata di 12 mesi per la collaborazione ad attività di ricerca nell’area scientifico-disciplinare delle scienze agrarie e veterinarie (ID 4612).

Le attività, nell’ambito del programma di ricerca Safe Biorefinery: Monitoring impacts of new algae-based biorefinery, saranno le seguenti:

  • definire i sistemi di produzione da studiare
  • evidenziare i possibili impatti relativi alla gestione di impianti di produzione di biomassa algale con riferimento alla sicurezza sul lavoro rispetto agli aspetti microbiologici
  • evidenziare le categorie impatti
  • campionamenti presso impianti di scala reale
  • aspetti di laboratorio con riferimento allo studio anche con approcci biomolecolari degli aspetti microbiologici
  • proporre linee guida

Le competenze richieste per la partecipazione al bando sono le seguenti:

  • competenza nel settore o campo di ricerca
  • conoscenze scientifiche di chimica e biologica con particolare riferimento alle tematiche della bioeconomia e dell’economia circolare
  • conoscenza della lingua inglese

L’importo dell’assegno di ricerca è di euro 20.500 annui lordi (ca 1.470 €/mese). La scadenza per l’invio delle domande è fissata al 1 luglio 2020.

Altre opportunità presso l’Università degli Studi di Milano

Il Centro di Ricerca Ge.S.Di.Mont. – Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi dell’Università degli Studi di Milano propone un assegno di ricerca di tipo B della durata di 21 mesi, con sede di lavoro a Milano, per la collaborazione ad attività di ricerca nell’area scientifico-disciplinare delle scienze economiche e statistiche, nell’ambito del progetto A-Ring: Alpine Research and Innovation Capacity Governance.

Il candidato dovrà occuparsi delle seguenti attività:

  • supporto al coordinamento del progetto (attività del Lp – Unimi) tra i diversi WP e Project Partner, organizzazione riunioni di coordinamento e gestione del raccordo tra i diversi partner (WP Management)
  • supporto nel monitoraggio e coordinamento delle attività di ricerca in corso e previste nel progetto, con particolare riferimento alla trasferibilità dei risultati in contesti inerenti alla Regione Alpina e il rapporto con le istituzioni di governo locale, regionale, nazionale ed europeo
  • supporto per la comunicazione interna – coordinamento tra i partner di progetto, il gruppo direttivo e il gruppo tecnico (WP Management)
  • ricerca inerente strumenti e metodologie efficaci per migliorare l’ecosistema della Ricerca & Innovazione nella Regione Alpina, in raccordo con l’Action Group 1 di EusAlp
  • attività di comunicazione: supporto per il coordinamento della comunicazione delle attività progettuali (WP Communication) e attività di networking con gli stakeholder rilevanti per i fini progettuali

Si richiedono:

  • competenza nel settore o campo di ricerca: conoscenza di politiche e strategie inerenti la Ricerca e Innovazione, con particolare riferimento al territorio montano e alla Regione Alpina
  • buone e comprovate capacità di elaborazione dati, stesura report e analisi della letteratura e delle policy
  • esperienza pregressa in gestione di progetti con partner internazionali
  • ottime capacità di utilizzo dei principali strumenti informatici per analisi dati e elaborazione di documenti, ricerca internet e posta elettronica
  • disponibilità a viaggiare

Il concorso è aperto a tutti gli studiosi in possesso di curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di attività di ricerca prevista dal presente bando e in possesso della laurea specialistica o magistrale o di laurea magistrale a ciclo unico.

L’attività di ricerca si svolgerà presso l’Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro il 09/07/2019.

Condividi: