Home Imprese Sostenibili Un sito web per segnalare gli sversamenti inquinanti nel fiume Sarno

Un sito web per segnalare gli sversamenti inquinanti nel fiume Sarno

pubblicato il:
sosarno.it - sversamenti inquinanti fiume sarno

Sversamenti inquinanti nel fiume Sarno: un’iniziativa privata ha realizzato un sito web – SOSarno.it – per permettere la segnalazione delle attività illecite

Il problema degli sversamenti inquinanti nel fiume Sarno, nella zona di Salerno, in Campania, è sotto i riflettori da anni; con il lockdown della scorsa primavera le sue acque erano tornate cristalline per poi, alla ripresa delle attività industriali, ripombare nella situazione precedente lo stop.

Un problema noto e difficile da risolvere se non si coinvolge l’intera regione per ripensare il sistema di depurazione delle acque reflue nell’interno territorio.

I carabinieri hanno dovuto dedicare una task force dedicata al controllo degli sversamenti inquinanti nel fiume Sarno che sta dando qualche risultato, almeno nel numero delle aziende sanzionate per l’attività illecita.

Ora un aiuto arriva da un’niniziativa privata che sfrutta la tecnologia del web; il progetto è dello stabiese Giuseppe Caruso, già autore dell’app SOSocial che consente di inviare una richiesta di aiuto in casi di emergenza, in collaborazione con la web agency ZuzùWork con sede a Castellammare di Stabia.

SOSarno.it si propone di sensibilizzare i cittadini a denunciare eventuali attività illecite, invitando gli enti preposti a intervenire. Il sito favorisce la segnalazione georeferenziata di eventuali sversamenti abusivi che si verificano nei corpi idrici superficiali.

L’idea del sito è stata sviluppata dopo che, nell’agosto 2020, il ministro dell’ambiente Costa aveva rinnovato ai cittadini la richiesta di continuare la loro preziosa opera di monitoraggio e segnalazione sul territorio.

Da qui l’idea di SOSarno.it che attraverso la compilazione di un apposito form, permette ai cittadini di inviare in tempo reale, in forma anche anonima, la propria segnalazione che, una volta verificata, verrà inoltrata agli organi di competenza.

A ogni segnalazione è possibile allegare del materiale fotografico per testimoniare quanto riscontrato al momento dell’invio.

Ci auguriamo che grazie alla sensibilità dei cittadini vengano fermate, definitivamente, le attività ilelcite di chi non rispetta le regole e produce inquinando. Un atteggiamento che non è più tollerabile.

Condividi: