Home Smart City “Elettrizzati” da una nuova mobilità: alcuni interessanti progetti

“Elettrizzati” da una nuova mobilità: alcuni interessanti progetti

pubblicato il:
smart electrici city

Sempre più fermento attorno alla mobilità elettrica e, soprattutto, tanti progetti per la realizzazione di una rete di ricarica più capillare e a misura di città moderna: le iniziative di E.On e Circular for Zero

Ma è nato prima l’uovo o la gallina? Ai fini di chi vuole gustarsi una frittata poco importa… è lo stesso per quanto riguarda la mobilità elettrica nelle nostre città: fino a quando non ci saranno abbastanza colonnine elettriche, circoleranno poche auto, che costeranno molto…

E via così in un loop infinito: ma le cose si stanno muovendo velocemente. Sono sempre di più le iniziative e i progetti che ruotano intorno alla mobilità elettrica. Non solo per quanto riguarda le grandi infrastrutture di ricarica per la logistica o per la rete autostradale.

Anche nelle nostre città si comincia a lavorare per dotare le aree urbane di zone per la ricarica elettrica adatte a uno sviluppo meno pionieristico dell’elettrico.

Prove di futuro a Milano: la ricarica elettrica nel cuore cittadino

Anche Milano non sta a guardare e in uno dei distretti più innovativi d’Italia – la zona di Porta Nuova – sono state installate alcune colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.

Nel parcheggio interno – quello delle ex Varesine – saranno installate da E.On – partner scelto dall’immobiliare Coima proprietaria dell’area – 14 wallbox di ricarica elettrica che verranno incrementate progressivamente per rispondere alla crescente domanda di mobilità elettrica all’interno del distretto.

Il progetto segue l’installazione di Powerstop Portanuova, una stazione di ricarica elettrica veloce, e l’avvio del car sharing di quartiere Elec3city, in collaborazione fra Coima e Volvo, per realizzare un percorso di sostenibilità cittadina che prevede l’elettrificazione dell’intero distretto, con l’installazione di ulteriori 600 ricariche elettriche nel quartiere entro il 2022.

Tra i servizi offerti da E.On per gli utenti delle stazioni di ricarica collocate nel parcheggio è prevista un’assistenza 24 ore su 24.

Il quartiere, candidato per diventare il primo distretto al mondo Leed e Well for Community, ha il suo cuore green in Bam – Biblioteca degli Alberi Milano, il parco pubblico gestito da Fondazione Riccardo Catella che ospita dal 2019 un programma diversificato di oltre 200 eventi e attività culturali all’anno con l’obiettivo di diffondere la cultura della sostenibilità.

Un “electric path” negli ospedali italiani

electric path roma

Un’idea nata all’interno del progetto internazionale Circular for Zero sta portando alla realizzazione di una serie di infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici nei parcheggi di alcuni ospedali italiani.

Si tratta di Electric Path, iniziativa realizzata da Novo Nordisk con cui in Italia è stata attivata una collaborazione con la Regione Lazio per dotare diversi ospedali, a partire dall’Azienda ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma, di dispositivi di ricarica elettrica.

Al San Camillo Forlanini, le infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici sono state installate nei parcheggi situati all’interno dell’ospedale.

Condividi: