Home Imprese Sostenibili Il Giro d’Italia del lupo continua

Il Giro d’Italia del lupo continua

pubblicato il: - ultima modifica: 7 Agosto 2020
giro d'italia e amici del lupo wwf

giro d'italia e amici del lupo wwfCon la vittoria di Alberto Contador, si è concluso dopo 21 tappe e 3486 chilometri il 98° Giro d’Italia. La campagna #amicidellupo del Programma Alpi Europeo del WWF (EALP) ne ha percorso altrettanti. E la sua strada continua.

Il Programma Alpi Europeo del WWF (EALP), charity partner del 98° Giro d’Italia, ha attivato una lunga campagna di raccolta fondi e di sensibilizzazione in sostegno del lupo, che dalla partenza di San Lorenzo al Mare il 9 maggio ha portato lungo tutto il percorso della Corsa Rosa un susseguirsi di volontari, testimonial, sostenitori e serate informative in molte località di partenza e arrivo del Giro.

Grazie alla vendita di Wolfie, la mascotte ufficiale del Giro, il WWF ha raccolto fondi che verranno utilizzati per progetti a favore del lupo, come l’organizzazione di serate informative per le comunità locali, utili per favorire la convivenza tra uomo e lupo, l’acquisto di recinzioni elettrificate da donare ai pastori e la donazione di cani da guardiania ai pastori per difendere le greggi.

Il WWF, inoltre, finanzierà e coordinerà alcuni progetti di conservazione per il lupo sulle Alpi grazie alla partnership con il Giro d’Italia, a partire da settembre, all’interno di una ampia strategia di conservazione, educazione ambientale sul territorio attivata tramite il sito Amici del Lupo.

Il prossimo appuntamento per #amicidellupo è la Granfondo Stelvio Santini, in programma domenica 7 giugno 2015 che vedrà la partecipazione di oltre 2500 iscritti sulle leggendarie salite del Mortirolo e dello Stelvio. Per tutto il 2015, WWF ha attivato due modalità di donazione dirette al grande pubblico sulle piattaforme Rete del Dono e Charity Stars. I fondi raccolti verranno utilizzati esclusivamente per attuare progetti sul campo in favore della convivenza tra uomo e lupo.

Ancora a disposizione la maglia Orica Greenedge autografata dai ciclisti del team 2015, la maglia BMC Racing Team del Giro d’Italia, la maglia Team Sky del Giro d’Italia e diverse mascotte ufficiali del Giro d’Italia, il Lupo Wolfie, autografate dal vincitore del Giro Alberto Contador, da Paolo Bettini e da Francesco Moser.

Durante il Giro il WWF Programma Alpi Europeo (EALP) ha messo all’asta molti memorabilia ed esperienze per gli appassionati di sport e ciclismo: il sellino della bici da corsa autografato da Alberto Contador, vincitore del Giro 2015, la mascotte ufficiale autografata dal testimonial di amicidellupo Bruno Pizzul, e dai campioni Nairo Quintana, Ivan Basso, Peter Sagan e Mark Cavendish, la maglia della squadra Orica Greenedge firmata da tutta la squadra, la maglia Astana Pro Team autografata da Fabio Aru, giunto secondo al Giro 2015, la maglia Rosa ufficiale del Giro d’Italia 2013 firmata da Vincenzo Nibali, la maglia Campione del Mondo firmata da Oscar Freire, l’esperienza di vivere una tappa del Giro 2015 a bordo di un’auto VIP, la maglia Rosa ufficiale del Giro d’Italia firmata da Cristina Chiabotto.

Condividi: