Home Eco Lifestyle Estate, tempo di teatro sostenibile sotto le stelle di Sicilia

Estate, tempo di teatro sostenibile sotto le stelle di Sicilia

città: Milano - pubblicato il:
teatro ambientalista

teatro ambientalistaIl teatro ambientalista, quello che ha come scenografie le pareti naturali di campi e giardini, trova felice casa da qualche anno a questa parte in Sicilia.

E ad apprezzarlo sono sia i cultori delle scene, ma anche chi ama la natura e i turisti sostenibili.

A Stromboli: dal 24 giugno al 2 luglio infatti tutti gli eventi in cartellone della Festa di Teatro eco logico sono proposti al pubblico senza uso di elettricità: a spina staccata.

Teatro, musica danza e altri incontri sono portati in scena senza utilizzo di corrente elettrica. L’unica illuminazione sarà quella della luna e delle stelle. L’amplificazione è affidata unicamente alle dote e alle tecniche degli attori.

Sarà così esaltato il valore del contatto immediato tra spettatori e performer, senza il filtro di effetti luce e amplificazione che non siano naturali.

Il successo delle precedenti tre edizioni del teatro ambientalista dimostrano la bontà del percorso. Ma tutto ciò è anche all’insegna dell’efficienza energetica e del rispetto dell’isola più settentrionale delle Eolie.

Dal porto alla piazza, dalle spiagge ai sentieri che salgono sul vulcano, tutte le performance saranno rivolte a esaltare i luoghi dell’isola, in un dialogo di mutuo arricchimento tra Arte e Natura, con spettatori e performer bagnati dalla stessa luce del “sole e l’altre stelle”.

Ambiente e diritti umani e sociali si ritroveranno nell’isola: la IV edizione è infatti dedicata al pacifista ante litteram Henry David Thoreau.

Ricola sarà per il terzo anno consecutivo il naturale supporto tecnico dei performer di teatro ambientalista, che si esibiranno senza microfono.

L’effetto balsamico delle caramelle Ricola saranno a portata di mano degli artisti, del pubblico e dei visitatori per tutta la durata dell’evento.

Teatro ambientalista anche ai piedi dell’Etna

Ai piedi dell’Etna, tra la fine di luglio e l’inizio di agosto si rinnoverà l’appuntamento con la terza edizione di Sciaranuova Festival.

Il Teatro in Vigna realizzato dalla casa vinicola Planeta: anfiteatro naturale è il vulcano con i vigneti che fanno da fondale a, quattro spettacoli teatrali scelti dalla direzione artistica di Paola Pace.

Tra i due fine settimana del Festival, Sciaranuova ospiterà per un progetto di formazione anche la scuola Teatroimpulso, che il 2 agosto terrà un workshop sull’improvvisazione e porterà in scena uno spettacolo.

Condividi: