Home Imprese Sostenibili Energia a prezzo fisso per le aziende, da fonti rinnovabili: ecco i...

Energia a prezzo fisso per le aziende, da fonti rinnovabili: ecco i Green Flexy Ppa di Axpo

pubblicato il:
green flexy ppa axpo
Immagine da Depositphotos

Per dare maggiore stabilità alla pianificazione finanziaria che le Pmi devono affrontare in questo periodo di rincari energetici, Axpo ha ideato i Green Flexy Ppa, accordi di fornitura a medio termine di energia da fonti rinnovabili e a prezzo fisso.

Come ci si mette al riparo dall’oscillazione incontrollata dei costi energetici? Attraverso contratti che garantiscano un prezzo fisso e che, soprattutto per le piccole e media imprese, aiutino le aziende ad affrontare il presente e il futuro con maggiore tranquillità.

I Green Flexy Ppa – power purchase agreement – sono accordi di fornitura a medio termine di energia – rigorosamente da fonti rinnovabili – a prezzo fisso che Axpo ha creato facendo evolvere la precedente Green Route, che consentiva di accedere in modo agevolato ai Corporate Ppa, ovvero ad accordi a lungo termine di acquisto e fornitura di energia rinnovabile.

La durata di questi piani ideati per le piccole e medie imprese è compresa tra i 3 e i 5 anni rispetto ai 10 anni (o più) dei tradizionali Ppa.

Ulteriore vantaggio di questa proposta è la possibilità di ottenere energia, al 100% rinnovabile (fino a 20 GWh di consumo), proveniente da impianti eolici o fotovoltaici, a prezzo fisso per l’intero intervallo di tempo del contratto.

I Green Flexy Ppa sono flessibili anche per la fornitura energetica sostenibile, che può aumentare o diminuire sulla base delle proprie esigenze.

Per l’amministratore delegato di Axpo Italia, Simone Demarchi, “attraverso i Green Flexy Ppa, Axpo si propone di far fronte a questa problematica energetica ed economica, dimostrando la propria vicinanza alle realtà che compongono il cuore del tessuto produttivo italiano e rendendole protagoniste della green economy“.

simone demarchi - ad axpo
Simone Demarchi

Ci sono requisiti di volume per ottenere i Green Flexy Ppa da parte delle aziende?

Nessuno in particolare, si può sottoscrivere un contratto di questo tipo per consumi energetici fino a massimo 20GwH annui.

Riesce a quantificare i potenziali benefici economici da parte delle aziende?

Naturalmente il primo importantissimo beneficio è approvvigionarsi sin da subito di energia proveniente da fonti al 100% rinnovabili già presenti nel portfolio di Axpo.

Inoltre la sottoscrizione del Green Flexy Ppa permette alla piccola e media impresa di essere protagonista nel mondo dei Ppa, rendendo indirettamente finanziabile e realizzabile lo sviluppo di un nuovo impianto.

Non da ultimo, in termini puramente quantitativi, si può subito beneficiare del prezzo bloccato che consente alle aziende di vedere un risparmio e di non avere sorprese legate all’oscillazione dei prezzi dovute alla volatilità dei mercati.

Come funzionano i Green Flexy Ppa

Per i primi 3 anni, la fornitura di energia viene erogata con una tariffa variabile da impianti inseriti nel portafoglio Axpo e certificata tramite Garanzie d’Origine (Go), che attestano l’origine rinnovabile delle fonti utilizzate.

Successivamente, in caso di sottoscrizione dei Corporate Ppa, l’energia proviene da impianti in fase di costruzione e in regime di grid parity, (ovvero con un costo di produzione dell’energia da fonte rinnovabile pari al costo di acquisto dell’energia prodotta da fonti convenzionali, prevalentemente fossili).

In questo caso, la durata dell’accordo è pari o superiore ai 10 anni e prevede la definizione di un prezzo fisso oppure minimo.

Condividi: