Home Eventi Ediltek 2013, un’occasione per fare rete ed essere più competitivi

Ediltek 2013, un’occasione per fare rete ed essere più competitivi

pubblicato il:
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

ediltek-2013-servizi-di-iimpresa_wgdms2Fare rete per essere più competitivi, è questo l’obiettivo di Servizi d’Impresa una novità per Ediltek 2013, un evento riservato a professionisti e ad aziende di servizi del mondo della sharing economy, organizzato da Chocolat Pubblicità durante la Fiera dell’Edilizia, il prossimo 20-21-22 settembre a MalpensaFiere.

Al matching parteciperanno aziende e professionisti interessati a progettare un servizio collaborativo, figure che credono fortemente nel marketing referenziale, anche detto passaparola e che intendono utilizzarlo in modo efficace per la propria attività.

Servizi d’Impresa sarà un’occasione di incontro e scambio, dove le aziende potranno selezionare potenziali fornitori. Attraverso un attento lavoro di matching, ogni azienda potrà selezionare le aziende, i servizi e i prodotti che più si avvicinano alle proprie esigenze, incontrarli e stringe contatti che in molti casi si trasformeranno in un vero e proprio rapporto di lavoro.

L’obiettivo della partecipazione è soprattutto la ricerca, l’individuazione e il contatto con le imprese espositrici e i servizi offerti: potenziali fornitori da conoscere e valutare in prospettiva, fare rete con imprese che fanno rete.

Un progetto di marketing referenziale per imprese e professionisti che nell’ambito della Fiera, possono facilmente trovarsi, conoscersi e scegliersi.

Alle aziende verranno offerti anche servizi formativi sulla tema del Marketing Referenziale e del Networking a cura di BNI, Local Business – Global Network per scoprire come coltivare relazioni e referenze può contribuire a dare una marcia in più nella propria attività o come imparare a migliorare la propria presentazione ed essere ascoltati, ricordati e soprattutto referenziati.

“Servizi d’Impresa nasce perché la cultura imprenditoriale della collaborazione sembra trovare ancora molte resistenze e perciò necessita di supporti di progettazione che identifichino gli obiettivi, il modello gli spazi di cooperazione e quelli di autonomia” dichiara Pietro Garavaglia, Amministratore Delegato di Chocolat Pubblicità “e le reti di impresa sembrano essere oggi la principale modalità di riorganizzazione del sistema produttivo e commerciale italiano per il prossimo futuro. Le PMI che scelgono di partecipare a una rete possono, infatti, dar vita a collaborazioni tecnologiche e commerciali con aziende della stessa filiera produttiva, per acquisire maggiore forza contrattuale, agevolazioni amministrative, finanziarie e per ricerca e sviluppo oltre ad attingere alla forza dell’aggregazione per affrontare un mercato sempre più competitivo e globalizzato”.

Condividi: