Home News La bici protagonista della Settimana Europea della Mobilità

La bici protagonista della Settimana Europea della Mobilità

pubblicato il: - ultima modifica: 10 Aprile 2019
settimana della mobilità sostenibile - mobilità zero emissioni

Siamo ormai alla vigilia all’edizione 2014 della Settimana Europea della Mobilità (16-22 settembre 2014), l’importante evento promosso dalla Commissione Europea che coinvolge più di 1000 città in tutto il mondo con l’obiettivo di favorire l’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani (mezzi pubblici a piedi, o in bici).

Come ogni anno FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta aderisce all’iniziativa promuovendo la Settimana Europea della Mobilità… in bicicletta, con centinaia di eventi in tutta Italia (programma dettagliato per testimoniare che la bici, declinata nei suoi diversi aspetti, dal trasporto quotidiano, alla salute, alle vacanze, è il mezzo principe della mobilità sostenibile, punto di partenza imprescindibile per ripensare alle nostre città in una prospettiva autenticamente green.

Dal 16 al 22 settembre, dal Nord al Sud della nostra Penisola, sono oltre 170 le iniziative della Settimana Europea della Mobilità in bicicletta a cui FIAB invita a partecipare: pedalate in città ed escursioni su due ruote, convegni e dibattiti, mostre e appuntamenti culturali, iniziative speciali per i ciclisti e spazi di incontro e confronto sui principali temi della mobilità urbana, dalla moderazione del traffico e del cicloturismo.

Venerdì 19 settembre, inoltre, FIAB promuove la Giornata Nazionale del Bike-to-Work che, a Milano, vedrà impegnato in una pedalata cittadina anche l’Assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità di Regione Lombardia Alberto Cavalli. L’intento è quello di incentivare l’uso della bicicletta per recarsi a lavoro.

Si parlerà di soluzioni green in tema di mobilità all’interno delle aziende al Moby Dixit, 14esima Conferenza Nazionale sul Mobility Management e la Mobilità Sostenibile in programma a Reggio Emilia martedì 16 settembre.

Il convegno Lavoro-Bici-Sicuri, la copertura assicurativa negli spostamenti casa lavoro in bicicletta in programma venerdì 19 settembre all’Università degli Studi Roma TRE intende invece promuovere un dialogo con le istituzioni, con le realtà dei mobility manager e delle associazioni, attorno all’urgente tema della copertura assicurativa in caso di incidente in itinere in bicicletta. Ad aprire il dibattito David Sassoli, europarlamentare e vice presidente del parlamento europeo.

Durante la Settimana Europea della Mobilità, FIAB partecipa, dal 20 al 22 settembre, a EXPO BICI Padova, il più grande evento espositivo nel settore della bicicletta in Italia, ampliato quest’anno dalla sezione BTB, Borsa del Turismo in Bici, la nuova aera che presenta le migliori opportunità per il turismo in bicicletta. Lunedì 22 settembre anche la conferenza stampa per la presentazione del 27° Cicloraduno internazionale FIAB ECF 2015 La bicicletta come strumento di promozione turistica del Garda in bassa stagione.

Tra gli appuntamenti più ludici della Settimana Europea della Mobilità in bicicletta, quello a Torino del 18 settembre per La spesa in bicicletta, un itinerario cittadino su piste ciclabili che prevede soste presso piccoli commercianti per degustare i prodotti tipici offerti.

E sempre a Torino, domenica 21 settembre 2014, la quinta edizione del Bike Pride, festosa pedalata per le vie cittadine che quest’anno ha come tema la Bikenomics, ovvero l’economia della bicicletta e della nuova mobilità in grado di creare ricchezza e lavoro, oltre a rendere le nostre città più vivibili.

Fitto per l’intera settimana il calendario in Lombardia, dove la Settimana Europea della Mobilità in Bicicletta è patrocinata dalla Regione Lombardia. Tra le iniziative istituzionali il Censimento dei ciclisti a cura dei volontari di FIAB. Si tratta del terzo rilevamento effettuato, nella giornata di mercoledì 17 settembre, in tutti i capoluoghi di provincia e in collaborazione con Regione Lombardia e rappresenta, di fatto, l’unico censimento esistente della popolazione che si muove sulle due ruote.

Condividi: