Home Eventi Scienza che passione, premio per la divulgazione scientifica

Scienza che passione, premio per la divulgazione scientifica

pubblicato il: - ultima modifica: 5 Agosto 2020
scienza che passione

scienza che passioneSardegna Ricerche lancia l’iniziativa Scienza che passione che premia con 2.500 euro ciascuno i due migliori progetti di divulgazione scientifica rivolti rispettivamente al largo pubblico e alle scuole. C’è tempo fino al 30 marzo per partecipare.

Possono candidarsi le persone fisiche e giuridiche con sede o residenza in Sardegna che hanno nel cassetto un progetto mai realizzato sul territorio regionale che preveda l’utilizzo di metodologie tradizionali e/o nuovi media. Inoltre potranno riguardare i più svariati settori quali: informatica e telematica, biotecnologie, energia, ambiente, materiali, ma anche turismo, tessile, artigianato e agroalimentare.

L’elaborato progettuale di massimo 30 pagine dovrà essere redatto secondo lo schema descritto nel Regolamento e inviato esclusivamente via email non oltre lunedì 30 marzo 2015 (ore 21:00).

L’evento di premiazione sarà organizzato in partnership con la rivista Wired Italia, testata di riferimento in Italia sull’innovazione tecnologica. Il Regolamento e la scheda di adesione con tutte le informazioni necessarie per partecipare sono disponibili online.

Il premio rientra nell’ambito di un programma di attività per la divulgazione della cultura scientifica e tecnologica promosso da Sardegna Ricerche e dall’Assessorato Regionale della Programmazione, Bilancio, Credito e Assetto del Territorio CRP, sulla base della legge regionale n.7 del 7 agosto 2007.

Obiettivo dell’iniziativa Scienza che passione è diffondere la cultura scientifica e tecnologica sul territorio regionale sardo, coinvolgendo tutti i soggetti impegnati in attività di divulgazione e operanti in Sardegna.

Condividi: