Home News Isolamento termico senza spessore, ANIT fa chiarezza

Isolamento termico senza spessore, ANIT fa chiarezza

pubblicato il: - ultima modifica: 8 Agosto 2020
isolamento termico

isolamento termicoANIT, Associazione Nazionale per l’Isolamento Termico e acustico, che dal 1984 si occupa di divulgare la corretta informazione e la buona pratica dell’isolamento termico e acustico ha recentemente pubblicato il manuale tecnico La corretta valutazione dell’isolamento termico per fare chiarezza sul tema spesso controverso dello spessore.

Il mercato dei materiali per l’isolamento termico degli edifici ha visto infatti nell’ultimo periodo un incremento di proposte innovative per tecnologia di prodotto e posa in opera. Con questa nuova pubblicazione si vuole fare il punto su come valutare l’efficacia di materiali e sistemi per l’isolamento termico in accordo con la normativa vigente.

L’obiettivo è quello di sensibilizzare il progettista e gli altri soggetti decisori verso scelte consapevoli da un punto di vista tecnico e non affidate a indicazioni pubblicitarie miracolose (un esempio su tutti riguarda la commercializzazione di rivestimenti superficiali per il contenimento dei consumi energetici).

Nel manuale vengono affrontati i meccanismi di base che governano il flusso di energia attraverso le strutture e le loro conseguenze sulla distribuzione di temperatura, i meccanismi legati all’energia che per effetto dell’irraggiamento solare attraversa le strutture.

Il testo si conclude con alcune considerazioni sulla corretta commercializzazione di materiali proposti per il requisito isolamento termico e risparmio energetico indicato dal Regolamento Europeo sui materiali da costruzione.

ANIT ricorda che il commercio dei materiali e dei prodotti isolanti è soggetto a regole atte a favorire l’uniformità dell’informazione e di conseguenza il confronto tra i prodotti. Rimane responsabilità del professionista informarsi su queste regole ed esercitare la propria attività di conseguenza.

Condividi: