Home Imprese Sostenibili Italian Green Bond Fund, un fondo per finanziare le energie pulite

Italian Green Bond Fund, un fondo per finanziare le energie pulite

città: Milano - pubblicato il:
Italian Green Bond Fund

Italian Green Bond FundGrazie a un accordo tra Elaris Holding e Foresight Group nasce Italian Green Bond Fund, un fondo di nuova costituzione da 80 milioni di euro per il finanziamento di nuove infrastrutture nel settore delle energie pulite.

In particolare l’accordo prevederà il finanziamento, tramite sottoscrizione di bond, nei campi del teleriscaldamento, dell’efficientamento energetico e della produzione di energia da fonti rinnovabili.

Il fondo Italian Green Bond Fund avrà una dotazione target complessiva di 200 milioni di euro da investire, 40 dei quali già approvati per sottoscrizione dalla Banca Europea per gli Investimenti.

Elaris Holding – società nata nel 2014 da un’alleanza di società aperte con l’obiettivo di sviluppare progetti per la generazione e la fornitura di energie rinnovabili – si è avvalsa della collaborazione di Foresight Group – gestore di fondi indipendente nel settore delle infrastrutture e del private equity – in qualità di arranger e advisor per l’emissione di green bond quotati sul mercato ExtraMOT, che serviranno a finanziare le nuove realizzazioni promosse da Elaris, attualmente in corso di due diligence.

Le prime erogazioni dei fondi sono previste a partire da marzo 2017; grazie al supporto finanziario dei green bond sottoscritti dall’Italian Green Bond Fund, Elaris sarà in grado di ampliare il proprio portafoglio di asset:

  • teleriscaldamento in Nord Italia (Settimo Torinese, Chivasso, Corsico, Cesano Boscone, Settimo Milanese)
  • interventi di efficientamento energetico nella formula di project financing pubblico ed Energy Service Company (ESCO) privato
  • centrali di cogenerazione termica-elettrica da fonti rinnovabili e ad alta efficienza

I progetti combineranno la sostenibilità ambientale e l’efficienza energetica con la competitività rispetto ad altre fonti energetiche, per una riduzione delle emissioni inquinanti.

“L’accordo con Foresight Group LLP consente a Elaris Holding di accelerare gli investimenti nello sviluppo di reti e infrastrutture energetiche efficienti e sostenibili, ampliando la fascia di utenti privati e pubblici a cui offrire la fornitura di energia termica rinnovabile. L’aumento dei volumi gestiti permetterà inoltre a Elaris Holding di affermarsi come player competitivo nel mercato dell’energia” spiega Antonio Stillitano, presidente e amministratore delegato di Elaris Holding.

Condividi: