Home Green Jobs Keep Clean and Ride, si è conclusa la pedalata di 1.000 km...

Keep Clean and Ride, si è conclusa la pedalata di 1.000 km contro il littering

città: Venezia - pubblicato il:
keep clean and ride

Ci si proponeva di dare un segnale forte e di fare qualcosa contro il littering – ovvero la cattiva abitudine di abbandonare i rifiuti – sensibilizzando i cittadini e così è stato: Keep Clean and Ride ha pedalato, faticato ma raggiunto l’obiettivo.

Otto tappe – con partenza da Bari – e oltre mille chilometri percorsi, una lunga fatica che si è conclusa a Chioggia, in provincia di Venezia.

L’evento Keep Clean and Ride – che fa parte della campagna Let’s Clean Up Europe! – è giunto alla sua quarta edizione e ha coinvolto quest’anno due eco-atleti – Roberto Cavallo, rifiutologo e divulgatore ambientale e Roberto Menicucci, triatleta e personal trainer – che hanno concluso la loro avventura davanti a una folla di oltre trecento bambini delle scuole locali e di cittadini impegnati in un’azione di pulizia.

I due atleti di Keep Clean and Ride hanno risalito l’Italia attraversando sette regioni del versante adriatico: Puglia, Abruzzo, Marche, Umbria, Toscana, Emilia Romagna e Veneto, superando un dislivello positivo totale di oltre 18mila metri.

A supportarli nella tappa finale c’era Francesca Fenocchio, medaglia d’argento alle Paralimpiadi di Londra 2012 nell’handbike, che ha percorso il tratto da Padova al mare insieme agli eco-atleti.

Keep Clean and Ride una parata trionfale a favore dell’educazione civica

Uno dei temi più controversi degli ultimi anni è la mancanza di educazione civica nelle scuole, che porta a spiacevoli episodi di degrado.

Tuttavia, ogni volta che la società civile si dà da fare per realizzare iniziative come questa, i cittadini rispondono sempre in modo entusiasta: nel corso della pedalata, infatti, Cavallo e Menicucci hanno incontrato migliaia di studenti, sensibilizzandoli sul problema del littering e dell’abbandono dei rifiuti, insieme a decine di Amministrazioni e di associazioni locali, che non hanno fatto mancare il loro supporto in nessuna tappa della manifestazione, da sud a nord Italia.

Sono state raccolte centinaia di chilogrammi di rifiuti, separando i vari materiali da avviare al riciclo e riducendo così l’inquinamento degli habitat naturali attraversati.

L’obiettivo che ci eravamo prefissati fin dall’inizio per questa edizione di Keep Clean and Ride era quello di accendere ancora una volta i riflettori sul fenomeno del littering e dell’abbandono dei rifiuti, incentrando il percorso sugli ecosistemi montano e marino, consapevoli del fatto che il 70% dell’inquinamento dei mari ha origine nell’entroterra” ha affermato all’arrivo Roberto Cavallo.

Condividi: