Home Eco Lifestyle Meditazione e mindfulness, per pianificare il ritorno alla normalità

Meditazione e mindfulness, per pianificare il ritorno alla normalità

pubblicato il:
meditazione e mindfulness
foto di Retha Ferguson (Pexels)

Si rivolge ai dirigenti e ai responsabili di azienda che stanno pianificando il ritorno alla normalità dei luoghi di lavoro. Meditazione e mindfulness possono aiutare a mitigare stress e ansia e a sviluppare creatività e concentrazione, come insegna Ele Mare, istruttrice di yoga

Finirà il lockdown e torneremo alle nostre attività anche se molto probabilmente ci vorrà del tempo per riconquistare la normalità che comunque subirà qualche modifica.

Le domande sono tante: per quanto tempo dovremo muoverci con cautela indossando le mascherine e riducendo i contati con le altre persone? Sarà possibile utilizzare i trasporti pubblici come prima? Si potrà organizzare il lavoro comprendendo lo smart working dove possibile?

Un compito importante aspetta i responsabili delle aziende che devono riaprire, garantendo tutti i requisiti di sicurezza e non solo. Le persone andranno anche aiutate a superare il momento di stress che hanno vissuto e a ritornare a una vita normale.

Ele Mare, fondatrice di YogaMare Retreats spiega che studi recenti hanno dimostrato l’efficacia di pratiche come la meditazione, la mindfulness e alcune tecniche di respirazione sul benessere. Sono infatti in grado di ridurre gli stati d’ansia e stress stimolando ghiandole e nervi per sviluppare forza e concentrazione.

Requisiti che saranno da favorire nel momento della ripresa. Alcune pratiche di respirazione rilasciano sei sostanze chimiche fondamentali come la dopamina e l’anandamide che consentono di ridurre lo sforzo e aumentare creatività e concentrazione.

Ele Mare organizza sessioni online dedicate ai dirigenti e responsabili di azienda per affrontare con rinnovata energia e lucidità la ripresa. Un nuovo inizio che può essere un’occasione per migliorare processi aziendali e intercettare nuove possibilità, per osservare quello che nella vecchia normalità può essere modificato in meglio.

Insomma anche una situazione come la pandemia può essere un motore di rinnovamento e di riflessioni sull’organizzazione del lavoro.

È possibile avere maggiori informazioni sulle tecniche di Ela Mare visitando il sito nella sezione proprio dedicata alle pratiche aziendali, prenotare una chiamata gratuita su Skype con l’insegnante e ricevere tutto il materiale informativo.

Condividi: