Home Imprese Sostenibili Sostenibilmente: educare al rispetto dell’ambiente

Sostenibilmente: educare al rispetto dell’ambiente

pubblicato il: - ultima modifica: 12 Ottobre 2021
sostenibilmente kyoto club

sostenibilmente kyoto clubKyoto Club lancia Sostenibilmente, un progetto con il sostegno del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, un percorso gratuito informativo e divulgativo verso lo sviluppo sostenibile, dedicato a Comuni e Scuole, che sarà realizzato con strumenti interattivi attivati sul web: sarà possibile partecipare senza la necessità di spostarsi e spendere energie, tempo e denaro, riducendo anche la propria impronta ecologica.

Sostenibilmente mira a diffondere i temi della sostenibilità ambientale: mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, resilienza, efficienza energetica, bioeconomia ed economia circolare.

L’obiettivo è attivare cittadini, studenti, Enti locali e i media contro i cambiamenti climatici, favorendo la presa di coscienza dei partecipanti e delle istituzioni locali sull’importanza della futura priorità del loro lavoro per i prossimi anni e stimolando i partecipanti a diventare agenti del cambiamento, facendosi promotori della sostenibilità verso i propri coetanei e colleghi.

I destinatari saranno quindi coinvolti e stimolati a diventare agenti del cambiamento. In che modo?

Attraverso momenti di informazione e incontri a distanza, grazie alla messa online dei materiali e di tutta la documentazione che sarà diffusa durante il progetto, per mezzo della visibilità in rete e con l’attivazione di progetti locali, focus group e l’utilizzo di strumenti multimediali e proposte per nuovi interventi coerenti con gli obiettivi derivanti dall’accordo di Parigi (COP21), dall’Agenda 2030 e dalle altre decisioni a livello comunitario, nazionale e internazionale nei diversi ambiti dello sviluppo sostenibile, nonché con il percorso di aggiornamento della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile, da parte dei Comuni, delle Province e delle Regioni.

Condividi: