Home News Torna il concorso fotografico di QE, dedicato alla mobilità sostenibile

Torna il concorso fotografico di QE, dedicato alla mobilità sostenibile

città: Milano - pubblicato il:
concorso fotografico di qe

Immortalare in uno scatto la mobilità sostenibile: è la sfida lanciata dal concorso fotografico di QE, Quotidiano Energia. La prima edizione dedicata, lanciata nel 2017, era dedicata al cambiamento nel settore energetico e la seconda all’efficienza energetica.

Il tema al centro del concorso fotografico di QE nel 2019, promossa da Gruppo Italia Energia, sarà quindi la mobilità sostenibile; i fotografi professionisti, ma anche gli appassionati hanno tempo fino al 28 ottobre per inviare le proprie immagini e concorrere alla vittoria di un buono acquisto da 1.000 euro.

Il titolo della competizione fotografica è In uno scatto la mobilità sostenibile: i partecipanti saranno chiamati a fermare in un’immagine la propria visione di quello che potrà essere il nuovo modo di spostarsi, in modo sostenibile e rispettoso per l’ambiente.

A scegliere il focus della competizione sono stati i lettori di Quotidiano Energia, partecipando a un sondaggio online chiuso lo scorso 31 gennaio.

Spinta dalle politiche Ue e dai passi in avanti dell’innovazione e della ricerca, la strada per la mobilità sostenibile coinvolge tanti settori: da quello energetico, a quello automobilistico e il relativo indotto.

Un percorso che vedrà protagonista il consumatore, sarà infatti lui a scegliere tra le tante vie sostenibili per muoversi: auto private a zero o basse emissioni, trasporto pubblico locale, sharing mobility, mobilità dolce, micro-mobilità e comportamenti individuali sostenibili legati agli spostamenti. Ma la ricerca della sostenibilità coinvolge anche il trasporto di merci su strada, rotaia o via nave.

Come partecipare al concorso fotografico di QE

Per inviare le fotografie ci sarà tempo fino a lunedì 28 ottobre. La partecipazione al concorso è gratuita e il premio in palio è un buono acquisto per materiale fotografico del valore di 1.000 euro.

Ogni partecipante dovrà inviare un massimo di due fotografie insieme a una didascalia di 170 caratteri e alla scheda di iscrizione debitamente compilata, pena la squalifica, all’indirizzo [email protected]. La partecipazione sarà convalidata da una e-mail di avvenuta ricezione del materiale (qui trovate le specifiche tecniche per partecipare).

Le fotografie, che non devono mai essere state premiate in altri concorsi, verranno valutate da una giuria di esperti e selezionate in base all’aderenza al tema, alla qualità tecnica e artistica. La premiazione avverrà in autunno.

Condividi: