Home Eco Lifestyle Ascoltiamo le piante con i podcast di Manifattura Tabacchi

Ascoltiamo le piante con i podcast di Manifattura Tabacchi

pubblicato il:
god is green - podcast manifattuira tabacchi

Appuntamento sui social con God is Green, la rubrica dove gli esperti del Pnat spiegano e raccontano i segreti del verde

Manifattura Tabacchi Firenze apre le porte (virtuali fino alla fine dell’emergenza Covid-19) ai Greener, a quelli che hanno come stella cometa il mondo delle piante. Sia per professione che per diletto. Ma anche ai ragazzi, agli studenti di agraria e di botanica.

Nasce per loro il palinsesto di God is Green una nuova rubrica di spunti di riflessione su come immaginare il futuro e affrontare problemi complessi, quali l’inquinamento, lo sviluppo urbanistico delle città o l’approvvigionamento di cibo, grazie alle piante e al loro ecosistema.

Si deve a Pnat (lo spin off accademico dell’Università di Firenze) l’idea di una trasmissione per greener casalinghi. Il team è formato da giovani ricercatori, ma alla base c’è la supervisione del noto neurobiologo delle piante, Stefano Mancuso.

Greenplanner.it ha raggiunto telefonicamente Bianca Galmarini, l’architetto entrato nel team dopo aver frequentato il Master Futuro vegetale. Galmarini ci spiega che con la rubrica God is Green si punta a dare visibilità a tutto ciò che il mondo vegetale può insegnarci: equilibrio, collaborazione, organizzazione.

Avete mai fatto caso – stuzzica – come per esempio la foresta amazzonica sia un intricato insieme di relazioni e convivenza?“.

Ma il palinsesto promette anche di apprendere come produrre un time-lapse per registrare la crescita delle piante e osservarne il movimento. E ancora si parlerà di piante anti-inquinamento, di fitodepurazione e capacità depurative

Siamo molto impegnati anche su progetti di bonifica e fitodepurazione – spiega Bianca Galmarini citando i progetti Fabbrica dell’aria, della bonifica della discarica di Cornia, oppure ancora l’Urban Jungle di Pratoma oltre a lavorare in collaborazione con tutti i centri di ricerca e i professionisti di questo settore, abbiamo aperto alle famiglie al pubblico che si diletta di verde“.

L’appuntamento per questi grenner è ogni domenica alle 16 sui canali digitali di Manifattura Tabacchi.

Il 5 aprile si avrà un focus su erodium cicutarium e dei suoi semi che si auto-interrano; della dionaea muscipula, che cattura le prede grazie alla capacità di contare, della mimosa pudica che memorizza gli incontri, della bouquilla trifoliata, una rampicante che si mimetizza trasformandosi nella pianta su cui cresce e di un’orchidea capace di simulare il corpo di un bombo per favorire l’impollinazione.

Condividi: