Home Imprese Sostenibili Entriamo nel merito del Climate Pledge Friendly di Amazon per scoprire che…

Entriamo nel merito del Climate Pledge Friendly di Amazon per scoprire che…

pubblicato il:
amazon Climate Pledge Friendly

Climate Pledge Friendly è una nuova etichetta – caso mai ce ne fosse bisogno – che contraddistingue i prodotti Green in vendita sulla piattaforma Amazon

Abituiamoci a una nuova etichetta green: Climate Pledge Friendly. L’ha lanciata Amazon, azienda che va presa per quello che è: logistica estrema, ma con le antenne sempre dritte (forse anche troppo) per individuare quello che i clienti vogliono .

E a quanto pare anche gli italiani che acquistano online usando questa piattaforma vogliono prodotti sostenibili.

Li riconosceranno così dalla nuova etichetta – Climate Pledge Friendly – che è apposta ai prodotti che già godono di una certificazione Green.

Climate Pledge Friendly in sostanza nasce per identificare i prodotti venduti sul marketpalce di Amazon già dotati di una o più delle 19 diverse certificazioni di sostenibilità, cui Amazon ha aggiunto anche Eu Ecolabel, Blue Angel e Nordic Swan.

Tra le certificazioni, è attiva anche Compact By Design, creata da Amazon e validata esternamente, che certifica i prodotti che hanno un design e un packaging più efficienti in termini di sostenibilità.

Prodotti beauty e fashion, generi alimentari, elettronica, ufficio e prodotti per la cura della casa e della persona, ma in realtà i prodotti che Amazon ritiene essere Green sono variegati e, soprattutto, contrassegnati nei risultati di ricerca in maniera chiara, nella pagina prodotto riportano ulteriori informazioni sulla sostenibilità e sono presenti in una sezione dedicata.

La selezione Climate Pledge Friendly comprende anche prodotti realizzati e venduti da piccole e medie imprese in Europa.

Ma altri potrebbero entrare presto in quella selezione: sul marketplace di Amazon, per esempio, è in vendita anche la GreenPlanner 2021 che tra le varie certificazioni ha quella di essere un prodotto di una casa editrice BCorp.

A tale proposito Amazon ha reso noto che sta collaborando con diverse società di certificazione e brand con l’obiettivo di incrementare la selezione di prodotti Climate Pledge Friendly.

Valutiamo regolarmente – fa sapere il portavoce di Amazon Italia – il panorama di certificazioni di terze parti con il fine di ampliare la selezione di prodotti sostenibili e di coinvolgere quanti più partner di vendita possibili che soddisfino gli standard di sostenibilità. Gli stessi enti certificatori che ancora non rientrano nel programma possono candidarsi attraverso un form dedicato“.

L’iniziativa Climate Pledge Friendly punta a raggiungere l’accordo di Parigi con dieci anni di anticipo e zero emissioni di CO2 entro il 2040. E Amazon ha dichiarato si è già impegnata per raggiungere il 100% di energia rinnovabile entro il 2025.

Per questo avrebbe ordinato più di 1.800 veicoli elettrici Mercedes-Benz per effettuare consegne ai clienti in Europa. Inoltre ha anche lanciato il Climate Pledge Fund, 2 miliardi di dollari per sostenere società innovative, i cui prodotti e servizi faciliteranno la transizione verso un’economia a basse emissioni di CO2.

Riduzione dei rifiuti, azioni per incentivare il riciclo e fornire ai clienti opzioni per riutilizzare, riparare e riciclare i prodotti sono altri punti d’azione che l’azienda sta sviluppando.

Inoltre, Amazon ha dichiarato che sta rimuovendo i prodotti in plastica monouso e quelli realizzati con plastica oxo-degradabile dagli store in Europa per aiutare a prevenire i rifiuti di plastica.

Condividi: