Home Eventi Green Week, a Milano eventi verdi da non perdere

Green Week, a Milano eventi verdi da non perdere

città: Milano - pubblicato il:
green week milano

Dopo 4 mesi di intensi lavori, le associazioni milanesi che amano il verde sono pronte ad accogliere nella Green Week tutti coloro hanno a cuore la sostenibilità ambientale. Da venerdì 28 a domenica 30 sarà un’abbuffata di eventi tanto da far girare la testa a chi deve selezionarli.

Due consigli ci stanno a cuore: raggiungete l’evento in maniera sostenibile e se proprio- proprio dovete muovervi in automobile fate car pooling. Green Planner ha selezionato per voi alcuni eventi/laboratori (ma per avere una panoramica completa degli eventi vi suggeriamo di consultare la ricca agenda online). Eccoli

Gli appuntamenti della Green Week

Venerdì 28 settembre (10-12) a cura di Il Giardino degli aromi una mattinata dedicata alla pulizia dell’ex O.P. Paolo Pini che Città metropolitana Milano ha affidato all’associazione.

Abbiamo scoperto che il terreno è inquinato” spiegano “e stiamo cercando di riportarlo in salute con tecniche ecosostenibili. Nel corso dell’incontro parleremo delle piante e dei microrganismi che stiamo utilizzando per ricostituire l’ecosistema suolo“.

Sabato 29 dalle 10 alle 13 noi di Green Planner saremo a fare plogging al Parco delle Cave. Il plogging è una corsa che contempla la pulizia del percorso. Tutti i partecipanti hanno in mano un sacchetto e mentre corrono raccolgono le immondizie abbandonate. È Retake Milano a organizzare l’evento per la seconda volta importando la pratica direttamente dalla Svezia.

28/30: la via Scutari, una traversa di via Padova (nel quartiere che ora viene conosciuto come NoLo – Nord di Loreto), diventa una strada-giardino: alberi, prati, arbusti e vasi verranno posati per ricreare un luogo di passaggio, ma anche di esperienza e relax.

Sedute, laboratori dedicati al verde e alla salute, incontri con esperti di verde e medici, il tutto all’insegna del rapporto tra persone e ambiente.

Ognuno è benvenuto” raccontano gli organizzatori “la strada giardino sarà, come ogni giardino, un costruire, piantare e ridisporre in continuazione: sarà ancora più bello farlo con il parere dei cittadini che la vivranno“.

Sarà già una bellezza vedere la via senza automobili parcheggiate. Il verde aggiungerà il potere magico delle piante. Completa l’essenza la presenza della libreria Il covo della ladra, questa volta covo dei giardini possibili: studio per una strada giardino.

Quanti giardini potrebbero essere possibili in questa città? Tanti. Basta avere la fantasia di pensarli e la tenacia di crearli. CoreLab per un lungo weekend lo farà. In strada…

Domenica 30 settembre: tutti in bicicletta dalla basilica di San Lorenzo Maggiore fino a Chiaravalle. La partenza è prevista alle ore 10:30 dalla Basilica di San Lorenzo Maggiore, in Corso di Porta Ticinese 35. Da lì il percorso toccherà per prima l’oasi di Nocetum, un luogo unico che coniuga arte, spiritualità, impegno sociale e gastronomia.

Dopo il pranzo si partirà alla volta di Porto di Mare, dove i ciclisti saranno accolti dai volontari di Italia Nostra, che racconteranno il loro grande lavoro per valorizzare un parco sconosciuto a molti milanesi. La tappa conclusiva sarà la suggestiva Abbazia di Chiaravalle, dove i volontari del Fai Giovani Milano accompagneranno i partecipanti in una visita guidata esclusiva.

Una giornata ricca di storia, natura e impegno per la comunità insieme alla scoperta di un’antica via che congiunge Milano alla via Francigena. Per partecipare è necessario iscriversi sul sito del Fai e la quota (dai 15 ai 25 euro a seconda dell’età e dell’appartenenza o meno all’associazione) prevede il pranzo a buffet e le visite guidate.

Condividi: